Coronavirus, beni di prima necessità a chi non può permetterseli

Servizio attivo dalle ore 8 alle 19 chiamando il numero 335 5331619

MONREALE, 16 marzo – A partire da oggi il sindaco Alberto Arcidiacono ha disposto che beni di prima necessità siano distribuiti - in un momento di così grande difficoltà - a tutte le famiglie meno abbienti che, purtroppo, non possono permetterseli. 

La Protezione Civile si occuperà di distribuire i beni a domicilio a chiunque ne facesse richiesta, comprovando lo stato indigenza attraverso il modello ISEE o giustificando la necessità dettata dall'emergenza COVID-19. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle 19 chiamando il numero speciale 335 5331619. Al momento della chiamata dovrà essere indicato nominativo, indirizzo e numero civico a cui recapitare gli alimenti. Il sindaco per la fornitura di alimenti ringrazia la Caritas e la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno di Monreale

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH