''Cannistru e castagne'', tanta gente al taglio del nastro

La manifestazione è organizzata dall'associazione dei commercianti di Monreale e andrà avanti per tutto il weekend. LE FOTO e IL VIDEO

MONREALE, 1 novembre – La salvaguardia e il rilancio delle nostre tradizioni culturali e gastronomiche, in un momento in cui altre, forse, sembrano prendere il sopravvento. Questo, in sintesi, il significato della manifestazione “Cannistru e castagne”, che ha aperto i battenti oggi pomeriggio a piazzetta Vaglica.

Al classico taglio del nastro è intervenuto il sindaco Alberto Arcidiacono, accompagnato dal presidente del Consiglio comunale, Marco Intravaia, dagli assessori Geppino Pupella, Luigi D'Eliseo e Nicola Taibi e da Filippo Tusa, presidente dell'associazione dei commercianti di Monreale, sodalizio che ha organizzato l'iniziativa.
La manifestazione andrà avanti per tutto il weekend e darà la possibilità a chi vorrà visitarla, di riscoprire i vecchi sapori legati alla festività dei “morti”, una ricorrenza, che, forse più delle altre, risente della forte concorrenza di altri avvenimenti provenienti da culture differenti dalla nostra.
Gli stand in cui sarà possibile degustare tante prelibatezze di casa nostra sono già stati allestiti lungo la via Pietro Novelli e certamente faranno da richiamo a monrealesi e non che, approfittando della benevola clemenza delle condizioni meteo, nonostante l'autunno già iniziato, vorranno godersi sapori e profumi passeggiando per la città. In tutto questo, però, non vanno dimenticate le le esibizioni degli artisti da strada e le iniziative culturali collaterali che, soprattutto domani, prenderanno forma.

 

COMMENTS_LIST_HEADER  

#1 Lino Venerdì, 01 Novembre 2019
Sindaco Aquino e i suoi residenti vi attendono sono esasperati prima che faranno diventare un caso nazionale la situazione intervenute.... ..
BUTTON_QUOTE

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH