Il monrealese Roberto Di Mitri è il nuovo direttore della struttura complessa di Endoscopia Digestiva del Civico di Palermo

I complimenti del sindaco Alberto Arcidiacono per il prestigioso incarico

MONREALE, 12 agosto – Il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono ha espresso il suo compiacimento per il prestigioso incarico assunto dal monrealese Roberto Di Mitri nominato direttore della struttura complessa di Endoscopia Digestiva dell’Arnas Civico di Palermo . Di Mitri é risultato il vincitore della selezione pubblica, l’incarico gli é stato attribuito dal direttore generale Roberto Colletti.

 Il dottore Di Mitri, 50 anni, sposato, due figli, ha conseguito la licenza liceale a Monreale sua città di origine ,nel ’93 ha conseguito la laurea in Medicina e chirurgia all’Universitä di Palermo con lode e successivamente la Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva presso la Scuola di Specializzazione diretta dal professore Pagliaro. Sia la tesi di laurea che di specializzazione vertevano su argomenti riguardanti le malattie infettive croniche intestinali. Durante la specializzazione ha collaborato con il gruppo IBD diretto dal professore Cottone e ha perfezionato le tecniche diagnostiche dell’ecografia internistica e dell’endoscopia digestiva. Ha ricoperto ruoli prestigiosi quali : quello di Dirigente Medico di Medicina Interna all’ASP 6 ; di dirigente Medico di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva all’Arnas Civico .Nel 2006 ha conseguito il Diploma Nazionale di Ecografia Internistica. Durante la sua attività all’ARNAS Civico, ha sviluppato le tecniche di endoscopia e di ecoendoscopia diagnostica ed operativa avanzata ad alta complessità applicate prevalentemente sul distretto biliopancreatico per la diagnostica ed il trattamento delle patologie benigne e maligne.

É punto di riferimento in Sicilia per la gestione di alcune patologie del tubo digerente, quale per esempio il trattamento dell’esofago di Barrett, del diverticolo di Zenker, dell’acalasia, dei grossi polipi intestinali con tecniche di resezione endoscopica complesse ed il trattamento palliativo delle neoplasie gastrointestinali con stenting. La sua formazione professionale ha visto periodi di perfezionamento presso l’Ismett e centri di eccellenza Italiani ed internazionali dove ha acquisito e perfezionato le tecniche endoscopiche.Collabora con l’Università degli studi di Palermo sia come tutor per la formazione degli studenti del corso di laurea per il tirocinio obbligatorio pre-laurea, con il ruolo di professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia. E’ autore di oltre 50 pubblicazioni con Impact Factor pubblicate su riviste internazionali e di oltre 110 abstract presentati a congressi come poster e comunicazioni orali. Dal 2012 ha assunto, presso l’ARNAS Civico, l’incarico di Direttore dell’Unità Operativa Semplice di Diagnostica e trattamento endoscopico ed ecoendoscopico delle patologie biliopancreatiche. É titolare dell’incarico dirigenziale di diagnosi e terapia delle patologie biliopancreatiche e delle neoplasie del tubo digerente. Dal 2013 ha svolto ripetuti incarichi come sostituto del direttore di Struttura Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’ARNAS. É Presidente regionale della Società Italiana di Endoscopia Digestiva e componente della Commissione Nazionale Formazione della stessa Società e dell’Editorial Board rivista internazionale di endoscopia Digestiva.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna