Non si potrà parcheggiare più di fronte l’abbeveratoio: ragioni di sicurezza

Oggi è stata piazzata una barriera per interdire l’accesso delle auto

MONREALE, 7 febbraio – Ci sono ragioni di sicurezza dietro il provvedimento di chiusura dello spazio attiguo alla via Pietro Novelli, di fronte l’abbeveratoio, che veniva utilizzato come area parcheggio. Le piogge e la frana dei mesi scorsi, infatti, ha indotto l’amministrazione ad interdirlo dalla sosta delle vetture.

Il violento nubifragio dei primi di novembre, infatti, come molti ricorderanno, aveva determinato una vera e propria colata di fango proveniente proprio dalla zona dell’abbeveratoio, che si era abbattuta sulla abitazioni sottostanti. Da allora l’amministrazione comunale ha ritenuto opportuno adottare qualche provvedimento per ridurre i rischi. Qualche tempo fa erano stati rimossi i cassonetti della spazzatura, che portavano molti utenti a conferire anche in maniera selvaggia, provocando l’ostruzione delle caditoie.

Oggi la decisione di chiudere l’area parcheggio. Stamattina, il responsabile della segnaletica, Danilo Violante, appartenente al bacino del personale ex Pip, su disposizione dell’assessore alla Viabilità, Mimmo Gelsomino, ha piazzato una barriera metallica proprio per impedire alle automobili di sostare in quell’area.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna