Monreale, rubano materiale edile, i passanti li vedono e chiamano i carabinieri: arrestati

In manette R.A. ed R.G., due volti noti alle forze dell’ordine

MONREALE, 10 febbraio – I carabinieri della Compagnia di Monreale hanno sorpreso due trentenni monrealesi, volti noti alle Forze dell’ Ordine, R.A. e R.G., che si erano introdotti all’interno di un’abitazione in località Monte Caputo a San Martino delle Scale, rubando diverso materiale edile.

Sicuri di sé credevano di poter operare indisturbati, ma non hanno fatto i conti con i passanti che, avendoli notati, hanno immediatamente allertato il 112. I militari dell’Arma, prontamente intervenuti, sono riusciti a bloccare gli uomini che, invano, avevano tentato la fuga. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, mentre i due sono stati arrestati con l’accusa di furto in abitazione aggravato, in concorso. L’Autorità Giudiziaria, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto per R.A. la sottoposizione alla misura degli arresti domiciliari e per R.G. l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna