Operazione “Cupola 2.0” ecco LE FOTO degli arrestati

Il nuovo presunto capo della Cupola, Settimo Mineo

Smantellata la nuova organizzazione di Cosa Nostra

PALERMO, 4 dicembre – Sono 46 le persone raggiunte da un avviso di custodia cautelare disposto dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, perché accusate, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsioni consumate e tentate, con l’aggravante di avere favorito Cosa Nostra, fittizia intestazione di beni aggravata, porto abusivo di armi comuni da sparo, danneggiamento con incendio, concorso esterno in associazione mafiosa, risultato di quattro distinti procedimenti penali.

L’operazione, denominata “Cupola 2.0” ha fatto emergere particolari secondo quali sarebbe stato Settimo Mineo, 80 anni, titolare di un oreficeria di corso Tukory il nuovo capo della Cupola, tornatasi a riunire dopo più di 25 anni, a seguito della morte di Totò Riina.

Ecco le foto degli arrestati

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna