Finanziaria regionale 2011, Di Matteo lancia l'allarme: "Non garantiti nemmeno gli stipendi"

Appello ai sindaci: "Formiano un coordinamento per dire noi ai tagli"

MONREALE, 17 ottobre – “Non so se potranno essere garantiti gli stipendi, né i servizi essenziali”. Non va tanto per il sottile il sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo, commentando i nuovi indirizzi della Finanziaria regionale, presentata ieri mattina dal governatore Raffaele Lombardo. Di certo, non si prospettano momenti esaltanti per il Comune di Monreale, guardando al documento finanziario di palazzo d’Orleans.

La Regione finanzia nuovo sistema informatizzato del territorio di Monreale

La cartografia verrà inserita in un portale al quale potranno accedere cittadini, uffici pubblici e studi professionali

MONREALE, 16 ottobre - L’Assessorato Regionale al Territorio ed Ambiente ha finanziato il progetto presentato dal Comune di Monreale per realizzare il sistema informatizzato territoriale. Il progetto è stato realizzato dal Sistema Informativo comunale ed ha un importo complessivo di 250 mila euro.

Il conforto dei numeri

Dopo un solo mese Monreale News supera le venticinquemila pagine visitate

MONREALE, 16 ottobre – Più di seimila visite registrate, 25 mila visualizzazioni di pagina, 35 mila visualizzazioni reali dei banner pubblicitari. Sono i numeri, confortanti, di questo primo mese di vita di Monreale News. Numeri che obbligano a dire anzitutto: grazie. Grazie a tutti gli amici che ci hanno seguito dall’inizio, ma anche a quelli, che col passaparola tradizionale o con quello di “Facebook”, si sono aggiunti, nei giorni successivi, man mano che il sito cominciava a prendere forma e ad avere una fisionomia più delineata.

Inaugurata la mostra del pittore monrealese Pino Anselmo

L'esposizione, intitolata "Dalla figurazione all'astrazione", resterà aperta fino al 30 ottobre

MONREALE, 16 ottobre - Oggi pomeriggio, al Complesso Monumentale Guglielmo II, è stata inaugurata la mostra del pittore monrealese Pino Anselmo, dal titolo «Dalla figurazione all’astrazione». Alla cerimonia erano presenti il sindaco Filippo Di Matteo, il consulente del Comune per la pittura, Girolamo Mirto (nella foto assieme all’artista) e numerose personalità della cultura cittadina.

Irruzione notturna all'Ufficio Tecnico, trafugato materiale

In corso sopralluogo dei carabinieri

MONREALE, 15 ottobre - Irruzione notturna all’interno dell’ufficio Tecnico del Comune. Stanotte qualcuno si è introdotto furtivamente all’interno dei locali dell’Ufficio di via XVI marzo. Nel corso di questo blitz è stato trafugato materiale. Al momento non è ancora chiaro cosa sia stato rubato, né è stata ricostruita con precisione la dinamica del furto.

Bocciati i debiti fuori bilancio: è scambio di accuse tra sindaco ed opposizione

Il sindaco: "Opposizione irresponsabile", questa replica: "Mistifica la realtà"

MONREALE, 15 ottobre – E’ un reciproco rimpallo di responsabilità tra maggioranza ed opposizione dopo la bocciatura dei debiti fuori bilancio, sancita ieri sera dal Consiglio comunale. Un fatto che ha rimandato al mittente dodici punti dell’ordine del giorno (sui diciotto previsti) che riguardavano spese precedentemente sostenute dal Comune e che, adesso, dovranno, per forza di cose, avere una paternità. Il sindaco Filippo Di Matteo grida al mancato senso di responsabilità da parte delle opposizioni, queste, dal canto loro, sottolineano il logorio della maggioranza, che avverrebbe pure per mano delle stesse forze politiche che la sostengono.

Furto all'Ufficio Tecnico, danni per 500 euro circa

I ladri sono entrati forzando l'ingresso principale

MONREALE, 15 ottobre - Probabilmente qualcuno alla ricerca di denaro, certamente qualche balordo. Difficile trovare altre eventuali paternità all’irruzione notturna all’interno dell’ufficio tecnico comunale. Perlomeno di questo sono convinti i carabinieri. Un furto, peraltro modesto, messo a segno all’interno dell’immobile di via XVI marzo, sede dell’ufficio.

Pioppo: frane a Valle Tajo, protesta il comitato di cittadini

Chiede efficaci interventi per risolvere il problema dei detriti che arrivano in strada quando piove

MONREALE, 14 ottobre - Il comitato spontaneo “Valle Tajo” non ci sta ed è pronto a consegnare le schede elettorali al Comune. Il motivo sta nella mancanza di interventi efficaci a contrastare le frane di fango e detriti che si riversano lungo la strada ogni qual volta arriva un violento acquazzone.

Assistenza scolastica ai disabili, il Consiglio approva mozione del Pdl Sicilia

Servirà per aumentare da 4 a 6 le ore lavorative del personale addetto

MONREALE, 14 ottobre - Si apre uno spiraglio per quel che riguarda il problema dell’assistenza scolastica ai bambini diversamente abili. Su proposta del Pdl Sicilia, infatti, ieri sera il Consiglio comunale ha approvato una mozione con la quale impegna l’amministrazione ad aumentare il numero di ore di sostegno giornaliere.

Blitz dell'opposizione, bocciati dal Consiglio tutti i debiti fuori bilancio

Il presidente Arcidiacono: "Maggioranza non pronta, ma ha perso tutto il paese"

MONREALE, 14 ottobre – Viene meno la maggioranza ed il Consiglio comunale boccia una serie di punti all’ordine del giorno. È successo nella seduta consiliare di oggi pomeriggio (che poi era la prosecuzione di quella sospesa ieri sera) che alla maggioranza è stata inflitta una sonora scoppola.

Di Matteo e Caputo spazzano le strade di San Martino, insorge il Pd

Polemica del segretario cittadino, Walter Miceli sull'azione del sindaco e del vice di domenica scorsa

MONREALE, 13 ottobre - Non polemizzavano, perlomeno in maniera così franca e diretta, da poco meno di un mese. In quella occasione l’oggetto del contendere era stata la scuola elementare Pietro Novelli ed il reperimento dei fondi necessari alla sua ristrutturazione.

Assegnati cinque beni sequestrati alla mafia

Ne beneficeranno cooperative giovanili, associazioni di volontariato e culturali

MONREALE, 13 ottobre - Sono cinque gli immobili, tra ville e terreni, confiscati ai boss di Cosa nostra e ricadenti nel territorio di Monreale, che verranno assegnati a cooperative giovanili, associazioni di volontariato e culturali che vi realizzeranno servizi alle persone e iniziative imprenditoriali.

Autotrasportatore morto a Caculla, gli inquirenti: "Probabili cause accidentali"

Ciro Bonanno è rimasto schiacciato tra due automezzi

MONREALE, 12 ottobre – Probabilmente per una tragica fatalità è morto Ciro Bonanno, 59 anni, autotrasportatore monrealese. Di questo, perlomeno, sono convinti i carabinieri della Compagnia di Monreale, che da stamattina sono impegnati nella ricostruzione del tragico incidente occorso all’uomo che di buon mattino era uscito di casa per andare a lavorare. Bonanno è stato schiacciato da due automezzi, all’interno del capannone della ditta di autotrasporti “La Corte”, presso la quale lavorava con regolare contratto ed è deceduto sul colpo.

Mancata istituzione degli Urp: la Regione diffida 80 Comuni. Fra questi non c'è Monreale

Il dato rivelato da un monitoraggio dell'Assessorato regionale alle Autonomie Locali

PALERMO, 13 ottobre - Non c’è Monreale tra gli 80 Comuni di tutta la Sicilia che sono stati diffidati dalla Regione per non aver ancora istituito l’Ufficio Relazioni col Pubblico, a distanza di ben 17 anni dall’approvazione della legge che ne prevedeva la creazione. Il dato emerge dal monitoraggio disposto dall'assessorato regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica presso le Province e i comuni siciliani.

Contrada Caculla, un autotrasportatore muore schiacciato

Sulla vicenda indagano i carabinieri 

MONREALE, 12 ottobre - Un gravissimo incidente sul lavoro è avvenuto stamattina alle 6,30 circa all’interno di un capannone lungo la SP 131, contrada Caculla. Ne danno notizia i Carabinieri. È deceduto Ciro Bonanno, nato a Monreale il 5 maggio 1951. Bonanno, che abitava a Monreale, faceva l’autotrasportatore per conto dell’ impresa di Traslochi di “Antonino La Corte”.

La foto "Atto di donazione" vince il concorso "Nel segno di Guglielmo"

L'ha realizzata Rosalia Maniscalco, fotografa per hobby

MONREALE, 10 ottobre - Si intitola «Atto di donazione» la foto vincitrice della mostra fotografica “Nel segno di Guglielmo”, organizzata dall’associazione culturale Bulchar. A scattarla, per poi essere premiata dal sindaco Filippo Di Matteo, nel corso di una breve cerimonia che si è svolta al complesso monumentale, è stata Rosalia Maniscalco, una ragazza con l’hobby della fotografia.