Palermo, ''Pigiama Walk&Run'': aperte le iscrizioni

Il 24 settembre si corre o si cammina a sostegno del reparto di oncoematologia pediatrica dell’Arnas Civico - Di Cristina-Benfratelli

PALERMO, 26 luglio – Sono aperte le iscrizioni per l’appuntamento del 24 settembre prossimo alle ore 6: la data della “Pigiama Walk&Run”, la storica corsa o camminata all’alba non competitiva per offrire assistenza ai bambini malati di tumore. Giunta alla sua 10a edizione, la “Pigiama Walk & Run” è organizzata dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Milano Monza Brianza e quest’anno vede la partecipazione di altre tre LILT: Palermo, Bologna e Latina.

Palermo, le Ztl torneranno attive dal 1° settembre

Dal 1° agosto parte invece la fase di pre-esercizio con 31 telecamere a presidiare i varchi

PALERMO, 26 luglio – Dal 1° agosto comincerà la fase di pre-esercizio del nuovo sistema di controllo ai varchi della ZTL centrale. Saranno 31 varchi elettronici che presidieranno la limitazione del traffico veicolare privato all'interno del Centro storico, così come previsto dal decreto del Ministero delle Infrastrutture e trasporti.

Quella sosta selvaggia in via Santa Maria Nuova ci riporta indietro di dieci anni

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un residente stanco dei disagi soprattutto notturni

MONREALE, 26 luglio – Erano i primi giorni di ottobre del 2020, i preparativi per la storica partenza del Giro d’Italia incalzavano e, tra i tanti interventi funzionali, furono inclusi anche i lavori del rifacimento del manto stradale della via Santa Maria Nuova.

Coronavirus, 568 nuovi casi in Sicilia. Nessuna nuova vittima

Il tasso di positività si attesta al 7%, e i contagi nel Palermitano sono 96

PALERMO, 25 luglio – Si attesta a 568 unità il numero dei nuovi contagi da Covid-19 riscontrati nella nostra regione, su 8.025 analisi effettuate complessivamente. Il tasso di positività è del 7% e nelle ultime ventiquattro ore non è stata riscontrata alcuna nuova vittima.

Coronavirus, 626 nuovi casi in Sicilia. Revocate tutte le zone rosse

In vigore da subito il provvedimento del presidente della Regione, in virtù del nuovo decreto legge su occupazione di reparti ordinari e terapie intensive

PALERMO, 24 luglio – Il presidente della Regione Nello Musumeci ha revocato, tramite un’ordinanza, tutte le zone rosse che fino a oggi erano state istituite nella nostra Isola. Si trattava di Riesi, Mazzarino, Favara, Gela, San Giovanni Gemini, Caltabellotta e Cammarata.

Esistono ordinanze… che non esistono

Intanto in un tratto di via Tre Canali dei canneti percuotono le auto

MONREALE, 24 luglio - Eppur esiste ed è la numero 20 dello scorso 17 maggio, consultabile presso l’albo pretorio  del Comune di Monreale nella sezione “Provvedimenti”: “Il sindaco - riportiamo testualmente - Accertate le gravi condizioni igienico sanitarie, derivanti dal totale abbandono in cui versano gli appezzamenti di terreno di proprietà privata, ricadenti nel territorio comunale, infestati da vegetazione spontanea, […] ORDINA Ai proprietari di terreni in stato di abbandono di provvedere urgentemente, a propria cura e spese, per la relativa pulizia, diserbamento e bonifica”.

Rifiuti: dalla regione 21 milioni per 30 centri di raccolta, assente Monreale

La città normanna esclusa per non aver presentato il progetto. Vittorino e Terzo (FI): "Persa un'occasione importante, chiederemo al Sindaco di riferire in consiglio"

MONREALE, 24 luglio - “Ci sono progetti di rilevanza straordinaria che devono essere adottati o non presi in considerazione con il coinvolgimento del Consiglio Comunale e non possono ne’ devono essere arbitrio del Sindaco. Siamo costretti , con grande disappunto ad apprendere che in provincia di Palermo , Comuni come Misilmeri, Contessa Entellina e Baucina , hanno ottenuto il finanziamento regionale per realizzare Centri comunali di raccolta che consentiranno a questi territori di potere godere di sistemi moderni ed innovativi per la raccolta differenziata di rifiuti. Chiederemo al Sindaco di riferire in Consiglio comunale". 

Coronavirus, 484 nuovi casi in Sicilia. Due le vittime

Il numero dei dimessi guariti si attesta a 182 unità

PALERMO, 23 luglio – Nelle ultime ventiquattro ore sono stati 484 i casi di positività al coronavirus registrati in Sicilia, di cui 78 in provincia di Palermo e 70 a Catania. I contagi sono emersi da 15.413 analisi processate tra test rapidi e tamponi molecolari.

In visita a Monreale l'ambasciatore iraniano in Italia, Hamid Bayat

A riceverlo il sindaco Arcidiacono e il presidente del Consiglio comunale Intravaia

MONREALE, 23 luglio – Visita di prestigio ieri a Monreale, dove il sindaco Alberto Arcidiacono, il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia e don Nicola Gaglio, arciprete della cattedrale, hanno ricevuto l'ambasciatore iraniano in Italia, Hamid Bayat, nel suo primo viaggio istituzionale in Sicilia.

Monreale, accordo sui canoni agevolati di locazione: ''Un argine alle locazione in nero''

Possibile usufruire delle agevolazioni fiscali riservate a chi sottoscrive contratti di locazione a canone agevolato

MONREALE, 22 luglio – Per la prima volta, è stato siglato accordo al Comune di Monreale sui canoni agevolati di locazione. Il patto è stato sottoscritto stamattina con i sindacati degli inquilini e le sigle maggiormente rappresentative dei proprietari, tra le quali Confedilizia e Asppi.

Scuola, per la ripresa in presenza arriva il parere del Comitato Tecnico-Scientifico

Per le lezioni in presenza completamento della campagna vaccinale, distanziamento, mascherine e misure di sicurezza saranno fondamentali

ROMA, 22 luglio – Arrivano oggi alcune risposte richiamate dall'ultimo parere sanitario del 12 luglio scorso da parte del Comitato Tecnico-Scientifico in merito alla ripresa in presenza delle attività didattiche per il nuovo anno scolastico.

Coronavirus, sono 550 i nuovi casi in Sicilia. 150 i guariti

Il numero delle dosi di vaccino somministrate è salito a quota 4.738.865

PALERMO, 21 luglio – Sono 550 i casi di positività al Covid-19 riscontrati nella nostra regione nelle ultime ventiquattro ore, a fronte di 6.159 tamponi molecolari e 8.075 test rapidi effettuati; di questi, 60 sono stati registrati in provincia di Palermo.