Palermo, scoppia un incedio alla Zisa, arriva anche la Polizia e scopre una serra domestica di marijuana

Sarebbe stato il sistema di alimentazione a generare il rogo

PALERMO, 15 gennaio – La Polizia è intervenuta, nelle scorse ore, in un appartamento della Zisa ove i Vigili del Fuoco avevano appena domato le fiamme di un incendio. I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale, intervenuti per prestare soccorso agli occupanti dell’immobile, ovvero due studentesse, all’atto del propagarsi delle fiamme hanno finito per rilevare gli estremi di un reato, legato ad una presenza, nell’appartamento, tanto sorprendente quanto illecita: una piccola serra di marijuana.

Guadare un lago per far visita ai propri defunti

A volte anche una semplice visita al cimitero può nascondere insidie

MONREALE, 15 gennaio – Per recarsi al cimitero per rendere omaggio ad un proprio congiunto che non c’è più solitamente occorrono un mazzo di fiori, magari un po’ di raccoglimento ed un atteggiamento composto e meditativo. Non certo doti atletiche o acrobatiche. A meno di non trovarsi al cimitero di Monreale.

Giacomo Leopardi vittima di un maledetto male genetico

Non era depresso, era affetto da malattia tubercolare ossea

“Nasce l’uomo a fatica, ed è rischio di morte il nascimento. Prova pena e tormento per prima cosa; e in sul principio stesso, la madre e il genitore il prende a consolar dell’esser nato. Poi che crescendo viene, l’uno e l’altro il sostiene, e via pur sempre con atti e parole si studia di fargli core, e consolarlo dell’umano stato. Ma perché dare al sole, perché reggere in vita chi poi di quella consolar convenga? Se la vita è sventura perché da noi sì dura? Intatta luna, tale è lo stato mortale ma tu mortale non sei, e forse del mio dire poco ti cale” dal XXXIII Canto Notturno di un Pastore Errante dell’Asia di Giacomo Leopardi.

Maltempo anomalo, si chieda lo stato di calamità per l’agricoltura

Caputo: "È necessario che il Comune di Monreale riattivi l'ufficio per fornire una stima dei danni"

MONREALE, 15 gennaio – “Le piogge continue e il gelo anomalo per il nostro territorio hanno determinato danni alle colture e agli allevamenti. Specialmente per coloro che vivono esclusivamente di agricoltura, mentre alcuni allevatori hanno riscontrato danni alle strutture e anche per qualche perdita di capi di bestiame. Serve la richiesta di una dichiarazione di stato di calamita naturale, rivolta al governo regionale per consentire l'avvio delle procedure per i risarcimenti”.

Sempre pronti a mantenere le tradizioni: positivo il bilancio stagionale degli zampognari di Monreale

La stagione “natalizia” si è chiusa con diverse ed apprezzate esibizioni

MONREALE, 14 gennaio – E’ stata una stagione intensa, ma allo stesso tempo ricca di soddisfazioni: è quella degli zampognari di Monreale, che anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, che ufficialmente si sono chiuse ieri, giorno del Battesimo di Cristo, hanno dato vita a diverse, apprezzate esibizioni.

Chiusa al traffico la strada fra San Martino delle Scale e Palermo: caos e code interminabili a Boccadifalco

Domani potrebbero cominciare i lavori di messa in sicurezza

MONREALE, 14 gennaio – Potrebbero cominciare domani, almeno questa è la grande speranza dei residenti, i lavori di messa in sicurezza lungo la via Ruffo di Calabria, in territorio di San Martino delle Scale, interessata da una frana che ostacola parzialmente la circolazione stradale.

Nasce ‘La Nostra Terra’, una nuova aggregazione politica

Questa nuova realtà, affermano i promotori, nasce con l'ambizione di rappresentare pienamente la società civile

MONREALE, 14 gennaio – Nuovi bisogni, opportunità ed emergenze sono emersi nel contesto sociale della città di Monreale, generando insoddisfazione, disappunto, speranza, ma anche un nuovo humus di proposte e iniziative.

Monreale, strade intransitabili e insicure, continui incidenti e richieste risarcitorie

Caputo: “Chiedere al Governo un intervento finanziario straordinario”

MONREALE, 12 gennaio – “Il Comune continua a subire sentenze di condanna per responsabilità civile, per centinaia di migliaia di euro, oltre spese legali e costo dei processi e i cittadini sono costretti a percorrere le strade cittadine in condizioni di totale insicurezza e a grave pericolo di incidenti. Il tutto nello assoluto immobilismo della amministrazione Capizzi che si limita a sciorinare la solita frase " non ci sono soldi . Servono interventi straordinari da parte del governo per ripristinare la sicurezza nella mobilità urbana e a salvaguardia della salute dei cittadini”.

Grisì, molte strade al buio, protestano i residenti

Mannino: “Il problema deve essere risolto in tempi brevi”

MONREALE, 11 gennaio – Da più di una settimana ormai, molte strade della frazione di Grisì sono al buio. Un guasto, probabilmente, non consente all’impianto dell’illuminazione pubblica, non ne consente il funzionamento e fra i cittadini scatta la paura, ma anche la protesta.

Sala Rossa, si insedia l’assessore Mimmo Vittorino

Il sindaco Capizzi: “Continueremo a lavorare con impegno per il bene della nostra città con grande spirito e lavoro di squadra”

MONREALE, 11 gennaio – Ha prestato giuramento stamane in Sala Rossa ,alla presenza del sindaco Piero Capizzi, l’assessore Mimmo Vittorino già consigliere comunale, che va a sostituire l’assessore Alessandro Zingales.

Dajana Roncione sarà Loredana Bertè nella fiction ‘Io sono Mia’, dedicata a Mia Martini

Il lavoro sarà proiettato da lunedì in anteprima al cinema e poi trasmesso a febbraio su Raiuno

MILANO, 11 gennaio – Ci sarà anche Dajana Roncione nel cast di “Io sono Mia”, la fiction televisiva sulla vita della cantante Mia Martini, scomparsa nel 1995, che sarà proiettata in anteprima nei cinema lunedì, martedì e mercoledì prossimi, per poi essere trasmessa su Raiuno e Rai Play, dopo il Festival di Sanremo.

Ecotassa per i comuni che non raggiungono il 65% di differenziata. Fra questi, però, non c'è Monreale

Rassicura il vicesindaco Cangemi: “Abbiamo sempre pagato il tributo alla Rap. Anzi, contiamo di ridurre il la Tari”

MONREALE, 12 gennaio – Non ci sarà Monreale tra i comuni della Sicilia che non hanno raggiunto il 65% di raccolta differenziata e che per questo saranno colpiti da un aumento della Tari. La cosiddetta Ecotassa, prevista dalla Finanziaria del 2016, infatti, il Comune di Monreale l'ha sempre pagata alla Rap, con tanto di fatture”.

Palermo, via Vittorio Emanuele centrale. Prosegue la semi-pedonalizzazione: chiusura totale solo nei festivi dal 20 aprile

Il tratto interessato è quello compreso fra i Quattro Canti e l’incrocio con via Roma

PALERMO, 11 gennaio – Prosegue il periodo di sperimentazione della semi-pedonalizzazione della parte centrale di via Vittorio Emanuele, nel tratto compreso fra piazza Vigliena (i "Quattro canti") e piazza Marchese Arezzo (all'altezza dell'incrocio con via Roma).

Amministrative 2019. Giuseppe Romanotto candidato sindaco della Lega: “Un atto d’amore per la mia città”

Presentata oggi a Villa Savoia la candidatura alla presenza del sottosegretario all’Interno Stefano Candiani

MONREALE, 11 gennaio – Monreale ha il suo candidato sindaco, sotto il vessillo della Lega Nord. Giuseppe Romanotto, consigliere comunale di 41 anni, una laurea in Economia e Commercio in tasca, ha esposto alcuni punti che faranno parte del suo programma elettorale, a Villa Savoia, alla presenza del senatore Stefano Candiani, sottosegretario al ministero dell’Interno e commissario Lega per la Sicilia, Igor Gelarda, capogruppo del Carroccio a Sala delle Lapidi e responsabile per gli Enti locali, l’altro consigliere comunale di Monreale Giuseppe La Corte e Teresa Alisena, presidente del circolo monrealese della Lega.

Amministrative 2019. Il movimento ‘Il Mosaico’ presenterà la propria lista

Gambino: “Abbiamo deciso di dare il nostro contributo”

MONREALE, 11 gennaio – Il Movimento “Il Mosaico” presenterà la propria lista di candidati alle elezioni amministrative della prossima primavera a Monreale. Questo è emerso ieri sera dall’incontro del Coordinamento del movimento politico finalizzato a fare il punto sul percorso, ad oggi, già effettuato e per delineare una linea d’azione condivisa per la costruzione di una coalizione, autorevole e competente, in grado di proporre e realizzare un programma di rinascita e sviluppo del Comune di Monreale e del suo territorio.