Il presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Riccardo Savona nei guai: dalla Guardia di Finanza sequestro preventivo per 800 mila euro

Nel mirino c’è la formazione professionale. Sequestrate otto associazioni

PALERMO, 15 marzo – I Finanzieri Gruppo di Palermo hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso in via di urgenza dalla Procura della Repubblica di Palermo nei confronti di 7 persone, tra le quali figura Riccardo Savona, presidente della commissione Bilancio all’Assemblea Regionale Siciliana, nonché di 8 associazioni, per un importo di circa 800 mila euro, indebitamente sottratti al bilancio regionale e comunitario.

Portella della Ginestra: la verità nelle carte non consultabili

A lanciare il grido d’allarme è l’associazione “Portella della Ginestra”

PIANA DEGLI ALBANESI, 14 marzo – “La verità storica sulla strage di Portella della Ginestra stenta ad essere pienamente svelata per una vera e propria negligenza delle istituzioni dello Stato”. A lanciare il grido d’allarme è l’associazione “Portella della Ginestra”, che raggruppa i familiari delle vittime ed i sopravvissuti della strage del 1° maggio 1947.

Termini Imerese, 96 persone ricevono l’avviso di conclusione indagini: ci sono pure Salvino e Mario Caputo

Per loro l’accusa è quella di attentato ai diritti politici dei cittadini

TERMINI IMERESE, 14 marzo – Salvino e Mario Caputo risultano destinatari di un provvedimento di conclusione indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese a proposito della vicenda del presunto scambio di nome alle elezioni regionali del 2017. Il provvedimento che reca la firma del pubblico ministero Annadomenica Gallucci, vede coinvolte ben 96 persone.

La mancata approvazione del progetto del nuovo cimitero, il fallimento della politica

Arcidiacono: “Con maggiore responsabilità l'esito di questa vicenda sarebbe potuto essere diverso”

MONREALE, 14 marzo – “La prima settimana dell'anno 2019 consegnava alla città di Monreale una realtà cimiteriale al collasso. Proprio nel mese di gennaio ultimo scorso venivano realizzate tumulazioni che riguardavano decessi risalenti al mese di febbraio 2017. Un'assurda attesa di quasi 2 anni per onorare i propri cari, offrendo loro una pietosa sepoltura”.

Via Olio di Lino, oggi la riapertura al traffico

I lavori sono stati eseguiti dalla Sicef per conto dell’Amap

MONREALE, 14 marzo – Sarà riaperto verosimilmente nel primo pomeriggio di oggi il tratto di via Olio di Lino, chiuso al traffico da un paio di giorni a causa di una voragine che si è aperta all’altezza del civico 10. I lavori stanno per essere completati e la situazione dovrebbe tornare alla normalità.

Dalla Regione 2,4 milioni di euro per la manutenzione del soffitto del duomo di Monreale

Il provvedimento è uno degli ultimi proposti dall’assessore Tusa, scomparso domenica scorsa

PALERMO, 13 marzo – La Giunta regionale si è riunita stamane a Palazzo d’Orleans per la prima volta dopo la tragica scomparsa dell’assessore regionale ai Beni culturali Sebastiano Tusa, avvenuta nell’incidente aereo di domenica scorsa in Etiopia. In apertura della seduta - presieduta dal vicepresidente Gaetano Armao, vista l’assenza del presidente Nello Musumeci, ancora convalescente dopo un piccolo intervento chirurgico - l’archeologo è stato ricordato con un commosso minuto di silenzio: al posto che l’assessore normalmente occupava nella sala Giunta un mazzo di fiori. Quindi il Governo regionale ha deciso di approvare proprio le ultime proposte avanzate da Tusa nelle scorse settimane.

I mattoni di vetro rotti di piazza Guglielmo, indice dell’incuria di questa amministrazione

Romanotto (Lega): “Pagati risarcimenti ai cittadini a causa della malagestio”

MONREALE, 13 marzo – La rottura dei vetromattoni sovrastanti i bagni pubblici di piazza Guglielmo II espone i cittadini monrealesi, e soprattutto i bambini, in uno stato di grave pericolo che avrebbe dovuto portare un’amministrazione comunale sensibile ad intervenire nell’immediatezza.

Indagine sui volontari della villa comunale, Caputo: “Anch’io pronto a garantire loro l’assistenza legale”

“Il volontariato vero è una risorsa ed è un errore criminalizzarlo”

MONREALE, 13 marzo – La proposta lanciata ieri dal consigliere comunale di Alternativa Civica Toti Gullo e condivisa dal sindaco Capizzi di garantire assistenza, anche legale ai volontari della villa comunale, su cui è in corso un’indagine della Procura della Repubblica, trova già una prima adesione: è quella del candidato sindaco Salvino Caputo.

Amministrative 2019, parla Forza Italia: “Sostenere Caputo, una scelta responsabile”

Lo affermano i consiglieri comunali Guzzo, Giuliano e Rincione

MONREALE 13 marzo – “Ringraziamo il commissario regionale presidente Miccichè, i deputati nazionali e regionali, Il coordinatore provinciale di Forza Italia, per aver dato ascolto, nella loro scelta, alle richieste dei territori”. Lo affermano i consiglieri comunali di Forza Italia, Giuseppe Guzzo, Antonella Giuliano e Giorgio Rincione a proposito della scelta di appoggiare la candidatura di Salvino Caputo.

Piena solidarietà ai volontari della villa comunale

"Le persone perbene facciano quadrato attorno a loro"

MONREALE, 12 marzo – “Se tutti i volontari impegnati nelle varie azioni sociali dovessero essere denunciati, probabilmente in Italia ci sarebbe bisogno di un numero spropositato di magistrati”. Sono parole di Toti Gullo, consigliere comunale di Alternativa Civica, che interviene sulla questione che vede una probabile indagine della Procura della Repubblica di Palermo sull’azione dei volontari monrealesi che nei mesi scorsi hanno dato luogo ad iniziative finalizzate al recupero della villa comunale.

Palermo, con l’operazione “Atena” arrestati 32 affiliati della cosca di Porta Nuova

L’indagine è un approfondimento dell’operazione “Cupola 2.0”. Tutti i NOMI e LE FOTO

PALERMO, 12 marzo – Su delega della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare detentiva, emessa dal GIP del locale Tribunale, nei confronti di 32 indagati, ritenuti a vario titolo responsabili di associazione per delinquere di stampo mafioso, concorso esterno in associazione mafiosa, estorsioni aggravate dal metodo mafioso, favoreggiamento reale aggravato, trasferimento fraudolento di valori, sleale concorrenza aggravata dalle finalità mafiose, spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illecita di armi.

Camporeale, la Regione finanzia i lavori di consolidamento del centro abitato

L'intervento prevede la realizzazione di cinque paratie di pali trivellati sovrastati da un cordolo di irrigidimento

CAMPOREALE, 11 marzo – Si corre ai ripari per arrestare il progressivo arretramento di una vasta area di terreno che a Camporeale, nel Palermitano, ha coinvolto la sede stradale della via Meli, lambendo le fondazioni di alcuni edifici e mettendone seriamente a rischio la staticità.

Lavori dei volontari alla Villa Comunale, indaga la Procura della Repubblica

Russo: “Tutto fatto alla luce del sole e secondo le prescrizioni di legge”

MONREALE, 11 marzo – Ci sarebbe l’attenzione della procura della Repubblica di Palermo sui lavori effettuati dai volontari nei mesi scorsi nella villa comunale, finalizzati a restituire la fruizione ai monrealesi, dopo lunghi anni di limitazioni dovute al pericolo smottamenti del muro di sostegno a ridosso della balconata.