Giuseppe Romanotto - Orizzontale 2019

Palermo, giovanissimi mettono a segno un colpo, la Polizia li arresta

Uno ha 14 anni, l’altro 18: avevano rapinato un negozio d’abbigliamento in via Roma

PALERMO, 11 marzo – È di sabato pomeriggio l’arresto di due giovanissimi fratelli, rispettivamente di 14 e 18 anni della zona “Zisa”, autori di una rapina ai danni di un negozio di abbigliamento in via Roma. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, allertati dalla Centrale Operativa, dove era giunta una segnalazione di rapina, si sono recati presso un esercizio commerciale di via Roma dove hanno appreso dagli impiegati del negozio che, poco prima, due giovani avevano fatto irruzione all’interno del locale con i volti travisati e armati di pistola e dopo averli minacciati si erano fatti consegnare l’incasso.

Un successo ieri sera la rappresentazione teatrale de “La giara”

È stata messa in scena dall’associazione A.Fa.Di. Onlus

MONREALE,11 marzo – Presso la sala Novelli, all’interno del complesso monumentale Guglielmo, ieri sera, a cura dell’Associazione A.Fa.Di. Onlus, presieduta da Marilina Munna, che sin dal 1982 associa le famiglie disabili intellettivo-relazionale, e che è allocata nella zona Pagliarelli in un bene confiscato alla mafia, è stata rappresentata la novella di Luigi Pirandello, “La giara” tratta dal suo libro “Novelle per un anno”, con vari protagonisti ragazzi seguiti dall’associazione e che ha suscitato entusiasmo ed emozione nel folto pubblico presente.

Precipita un aereo in Etiopia, muore l’assessore regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa

Stava andando in Kenya per ragioni di lavoro

PALERMO, 10 marzo – Nella lista dei 157 passeggeri del volo dell' Ethiopian Airlines precipitato oggi in Etiopia, 6 minuti dopo il decollo da Addis Abeba figura anche l'assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, Sovrintendente del Mare della Regione. Tusa era diretto in Kenia, per un progetto dell'Unesco, dove era già stato nel Natale scorso insieme con la moglie, Valeria Patrizia Li Vigni, direttrice del Museo d'Arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo.

Presunto video “elettorale”, i genitori dei bambini dalla parte della maestra Lo Presti

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta per ribadire la fiducia all’insegnante

Noi genitori dei bambini della classe V A, ingiustamente coinvolti in una vicenda mediatica che li ha visti protagonisti e, implicitamente colpevoli, abbiamo sentito il dovere di chiarire la loro e nostra posizione e ribadire tutta la nostra solidarietà all’insegnante Antonella Lo Presti che, per la sua serietà professionale e per l’amore che nutre nei confronti dei suoi alunni, mai avrebbe potuto compiere un gesto che in qualche modo arrecasse danno ai “suoi” bambini, per interesse personale.

Collegiata, c’è l’impegno del governo regionale, possibili gli interventi di somma urgenza

Sopralluogo dell’assessore ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa

MONREALE, 9, marzo – L’assessore regionale ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, è stato a Monreale, per un sopralluogo presso il santuario della Collegiata. A darne notizia è il consigliere di “Diventerà Bellissima” Marco Intravaia che ha accompagnato l’assessore, accettando l’invito del rettore della Collegiata Giuseppe Salamone.

Lo Biondo si presenta alla città: “Non cerco responsabilità, ma soluzioni”

Correrà alla testa della lista #Oltre: “Amo questa città con tutte le conseguenze positive e negative che ne derivano”

MONREALE, 9 marzo – Con la sua lista “#Oltre” Massimiliano Lo Biondo ha ufficializzato la sua corsa per la poltrona di primo cittadino. Gestione dei rifiuti, piano regolatore, tassazione, dissesto, alcune delle tematiche per cui si è speso negli ultimi anni, hanno fatto da leitmotiv al suo partecipato incontro, presso il Collegio di Maria.

Anche al circolo Italia è stata celebrata la giornata della donna

Poesie, cori e musica per diffondere un messaggio all’insegna della cultura

MONREALE, 9 marzo – Il Circolo “ Italia” disegna un’altra pagina culturale in occasione della giornata della Donna. Nel salone Liberty un bel numero di gente ha partecipato al programma messo in atto e guidato dal presidente del sodalizi, Claudio Burgio.

Via Salita Militi, una Madonnina per scoraggiare il conferimento selvaggio

L’idea in altri posti ha funzionato. La speranza è che davanti alla statuetta si fermi l’inciviltà

MONREALE, 9 marzo – L’idea è già stata utilizzata con successo in diverse altre occasioni e la speranza è che davanti ad una Madonnina si fermi l’inciviltà delle persone. Con questi propositi, quindi, i residenti di via Salita Militi a Monreale hanno posizionato nella loro strada una statuetta raffigurante un’immagine sacra, sperando che la discarica abusiva che spesso si veniva a creare si trasformi in un luogo di decoro.

L’impegno, la tenacia e il coraggio delle donne: assegnati i premi “Donnattiva 2019”

La consegna nel corso di una partecipata cerimonia alla Camera di Commercio. LE FOTO

PALERMO, 8 marzo – Un omaggio all’imprenditoria, alla capacità di fare impresa in questo difficilissimo frangente storico, di farla in una realtà, quella siciliana, che di difficoltà è pieno. Ma soprattutto un riconoscimento all'eccellenza declinata al femminile. Ha significato soprattutto questo il premo, ormai consueto ed ambito, “Donnattiva”, giunto ormai all’XI edizione, organizzato dall’omonima associazione guidata dalla giornalista Ina Modica. La cerimonia di consegna si è tenuta oggi pomeriggio nella sede della Camera di Commercio di Palermo.

Video “elettorale” interpretato dai bambini della Morvillo, è polemica sull’insegnante Antonella Lo Presti

La dirigente Moneti ha aperto un’indagine conoscitiva

MONREALE, 8 marzo – Un video di 16 secondi, nato probabilmente come un’idea goliardica e che potrebbe mettere nei guai l’insegnante della scuola Morvillo Antonella Lo Presti, probabile candidata al Consiglio comunale nella lista “Alternativa Civica", a sostegno del sindaco Piero Capizzi.

Dall’Ars in arrivo 50 mila euro per la villa comunale

C’è l’ok della commissione Bilancio, adesso si aspetta il sì dell’aula

PALERMO, 8 marzo – Passa in commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, all’interno del maxi emendamento inserito nel collegato alla finanziaria, il finanziamento da 50 mila euro per il consolidamento del muro della villa comunale, franato nel marzo del 2011, che nel corso di questi otto anni ha causato la fruizione parziale del giardino pubblico.

Regione: nasce la nuova scuola 0-6 anni

Si prevede l’abbattimento dei costi a carico dei Comuni per le mense della scuola dell’infanzia

PALERMO, 7 marzo – Nasce la nuova scuola 0-6 anni: un sistema integrato per favorire la continuità didattica ed educativa. Il progetto voluto dal Governo Musumeci é stato presentato stamane a Palermo, nel corso di un incontro rivolto ai Comuni, dagli assessori regionali all'Istruzione Roberto Lagalla e alla Famiglia Antonio Scavone.

Bivio Ferreri, eseguiti i lavori elettrici: torna la luce nella zona

Ad eseguirli è stata la ditta Frusteri

MONREALE, 7 marzo – Si sono conclusi positivamente i lavori elettrici sulla via Linea Ferrata, all’altezza del bivio “Ferreri”, che si sono svolti stamattina in regime di somma urgenza. Ad eseguirli è stata la ditta Frusteri di San Cipirello, che ha provveduto ad effettuare il passaggio dei cavi che erano stati precedentemente rubati, fatto che aveva lasciato la zona completamente al buio.

Il ritorno di Rincione un piacere, Forza Italia si fortifica

Giuseppe Guzzo ed Antonella Giuliano salutano con favore il rientro di un esponente “storico”

MONREALE, 8 marzo – È un piacere per noi accogliere nel gruppo consiliare di Forza Italia il collega ed amico Giorgio Rincione. Questa scelta certamente rafforza il gruppo consiliare, ma soprattutto corrobora un progetto politico di centro destra già avviato, che in questi anni ha rappresentato indiscutibilmente, attraverso il suo lavoro di opposizione, l’unica vera alternativa all'amministrazione e soprattutto alle forze di sinistra sempre più dilaniate dai continui litigi al loro interno”.

Antonino Noto, il filosofo dal volto umano: a lui intitolata la sala lettura di Casa Cultura

Ieri la cerimonia alla presenza delle autorità e dei familiari. LE FOTO

MONREALE, 8 marzo – Ieri, pomeriggio a Casa Cultura si é svolta la cerimonia di intitolazione della Sala Lettura della biblioteca al filosofo monrealese Antonino Noto scomparso il 16 febbraio del 1991. L’occasione è servita per ricordare la memoria e tratteggiare il profilo di un insigne cittadino, filosofo, epistemologo, logico ed linguistico, che dopo aver insegnato per tanti anni nei licei era passato alla cattedra universitaria presso la Facoltà di Lettere ove reggeva la cattedra di Filosofia morale e Filosofia della scienza.

Il governo nazionale rimborsa le somme per l’ex discarica comunale di contrada Zabia

Capizzi: “Un risultato importante che oltre a tutelare l’ambiente comporterà un notevole risparmio per le casse comunali”

MONREALE, 7 marzo – Sono state rimborsate dal commissario straordinario per la realizzazione degli interventi necessari all’adeguamento alla normativa vigente delle discariche abusive presenti nel territorio nazionale al Comune di Monreale, le spese anticipate dal Comune di Monreale per la bonifica e messa in sicurezza del sito relativo alla discarica Zabia.