A Christmas Carol (2009)

Tratto dal celebre racconto di Charles Dickens e ambientato nella Londra vittoriana durante una fredda vigilia natalizia, A Christmas Carol narra le vicende del vecchio e avaro Ebenezer Scrooge (Jim Carrey), il quale detesta il clima festivo e respinge i ripetuti inviti del nipote Fred (Colin Firth) alla cena di Natale. Ebenezer vive solo per il suo lavoro e per accumulare denaro, anche se non sembra avere voglia o tempo per goderselo. Dopo avere malamente congedato il suo unico impiegato, reo di avergli chiesto un giorno di permesso per festeggiare il Natale, Scrooge si avvia verso casa.

Qui viene raggiunto dallo spirito del suo defunto socio in affari Jacob Marley (Gary Oldman). Questi gli appare imprigionato da sette catene, quanti sono i natali trascorsi da quando è morto. Le catene, come spiega lo stesso Marley, rappresentano le colpe per un'esistenza trascorsa all'insegna dell'inseguimento del vile denaro. Marley infine informa Scrooge che riceverà la visita di altri tre fantasmi, il primo come testimone dei Natali passati, il secondo per il Natale presente e il terzo per i Natali futuri.

Grazie ai tre fantasmi Scrooge rivede la sua adolescenza e il periodo in cui iniziò a fare prevalere il denaro all'amore per il prossimo; può scoprire come trascorre il Natale presente di alcuni suoi familiari, che non risparmiano giudizi poco lusinghieri nei suoi confronti; infine getterà uno sguardo verso i Natali futuri dove si vedrà defunto e tristemente dimenticato.

La fattura tecnico-visiva di A Christmas Carol non si discute: meravigliosa la fotografia e incredibile la mimica facciale degli attori tridimensionali. La Londra vittoriana è semplicemente splendida, tanto nelle sue atmosfere lugubri che in quelle solari e dorate. L'unico appunto che ho il dovere di sottolineare riguarda la fluidità dei movimenti: carente in alcune sequenze, e comunque sempre al di sotto dell'incredibile lavoro svolto sulle espressioni facciali. La regia di Robert Zemeckis è (ovviamente) perfetta, anche se priva di colpi di genio; comunque il compito è svolto più che egregiamente. La scelta del grande Jim Carrey nel ruolo di Scrooge è una scommessa vinta in partenza. Meno incisiva, invece, mi sembra l'interpretazione di Gary Oldman.

Infine vorrei parlare del 3D, croce e delizia di noi appassionati di cinema. Siamo ovviamente favorevoli all'introduzione di nuove forme espressive che possano arricchire la settima arte; il problema è che in alcuni casi il film viene concepito principalmente in vista dellla fruizione tridimensionale. Accade così che alcune sequenze - seppur valide - possano lasciare il senso dell'incompiutezza se viste in modalità bidimensionale. Osservate ad esempio la sequenza dell'incontro con il fantasma di Marley; appare del tutto evidente che l'ingresso dello spirito nella stanza di Scrooge è stato concepito per la sua rappresentazione tridimensionale. Rimane un momento di buon cinema d'animazione, ma senza il 3D la sensazione di una sequenza concepita con altre modalità visive è presente ad ogni istante.

GIUDIZIO: 7/10
SITO UFFICIALE: disney.go.com/disneypictures/achristmascarol

Gallery

{yoogallery src=[/images/stories/cinema/achristimasc/galleria] width=[127] height=[90] style=[lightbox] effect=[fade] spotlight=[0] prefix=[thumb120_] thumb_cache_dir=[thumbs127] thumb_cache_time=[1] load_lightbox=[1] thumb=[rounded] rel=[lightbox[mygallery]] load_lightbox=[1] resize=[1] order=[asc] count=[10]}

Trailer

Tutte le immagini e i video proposti sono di proprietà dei rispettivi autori.
Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email, saranno immediatamente rimossi.


Scheda del film:
Titolo originale: A Christmas Carol
Lingua originale: inglese
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 2009
Durata: 96 min/colore
Genere: fantasy, animazione
Regia: Robert Zemeckis
Soggetto: Charles Dickens
Sceneggiatura: Robert Zemeckis
Produttore: Robert Zemeckis, Steve Starkey, Jack Rapke
Casa di produzione: Walt Disney Pictures
Distribuzione (Italia): Walt Disney Pictures
Fotografia: Robert Presley
Montaggio: Jeremiah O'Driscoll
Effetti speciali: Michael Lantieri, Robert Calvert, Robert Cole
Musiche: Alan Silvestri
Scenografia: Doug Chiang

Interpreti e Personaggi:
Jim Carrey: Ebenezer Scrooge, i tre spiriti
Gary Oldman: Jacob Marley, Bob Cratchit, Tim Cratchit
Colin Firth: Fred
Bob Hoskins: Fezziwig, Joe

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH