I campioni d’Inverno attendono il Troina al Renzo Barbera

Formazione Castrovillari - Palermo (foto Ufficio Stampa Palermo SSD)

I rosanero tornano a Palermo con i 3 punti dalla trasferta di Castrovillari, laureandosi campioni dInverno con una giornata danticipo: domani alle 14.30 lultimo test del 2019

PALERMO, 21 dicembre – Dopo il rigore procurato da Mattia Felici e trasformato dal bomber Ricciardo, il Palermo rientra a casa con il bottino pieno e con le nuove maglie rosa, per sfidare i rossoblu ennesi – sconfitti in casa per 0-1 contro il Savoia – nell’ultima gara prevista dal calendario del Girone I di andata del campionato di Serie D.

Il Renzo Barbera, nella giornata di domani, ospiterà per l’ultima volta, nel 2019, il proprio pubblico. Ad attendere gli spettatori, la capolista reduce dal successo esterno che, mantenendo l’imbattibilità al di fuori delle mura amiche, tenterà di regalare un’ultima gioia ai tifosi rosa, come le maglie ufficiali indossate per la prima volta a Castrovillari. 50 punti, primi in classifica e campioni d’Inverno: il roster del capoluogo gode del miglior reparto offensivo e difensivo – 29 reti siglate e 10 subite in totale – e, dentro casa, ha maturato le uniche due sconfitte del campionato, rispondendo assente agli appelli più importanti, quello col Savoia e con l’Acireale. Tuttavia, sono 18 i punti guadagnati nel rettangolo di gioco di viale del Fante, dove ha sporcato 20 volte le reti avversarie, contro le 9 subite.

D’altro canto, il Troina, occupa al momento il 5° posto in classifica, a quota 27 punti. In questa stagione, i calciatori rossoblu, hanno esultato ben 21 volte e di palloni dalla rete ne hanno tolti 18; frattanto, la compagine ennese, ha qualche minuto in meno sulle gambe rispetto al Palermo, considerata la sospensione a partita in corso del match valido per la 13a giornata di campionato a Corigliano – rinviata a data da destinarsi – al 54° giro d’orologio, per l’impraticabilità del campo. Tuttavia, nei campi lontani da casa, i troinesi hanno conquistato poco più del 44% dei punti – 12 per la precisione – e una differenza reti pari a 0, in quanto 9 sono le reti siglate e subite in trasferta.

Soltanto 5 sono le unità che dividono il Palermo dal secondo posto occupato dal Savoia, un gap diminuito a causa delle 2 sconfitte casalinghe – tra cui lo scontro diretto contro il team di Torre Annunziata – e, proprio alla vigilia di Natale, i ragazzi di mister Rosario Pergolizzi tenteranno a tutti i costi di depositare sotto l’albero dei tifosi l’ultima vittoria di questo indimenticabile – in tutti i sensi – 2019, per mantenere l’irrisorio distacco sperando, allo stesso tempo, in un passo falso della squadra campana.

Fischio d’inizio alle ore 14:30. Dirigerà il match il signor Gabriele Restaldo della sezione di Ivrea, assistito dai signori Giuseppe Luca di Firenze e Federico Laici di Valdarno.

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH