• Prima pagina
  • Sport
  • Calcio a 5: il Monreale domani non gioca: sarà in campo per il ''Monday Night'' contro il Real Trabia

Calcio a 5: il Monreale domani non gioca: sarà in campo per il ''Monday Night'' contro il Real Trabia

Domani in C1 spicca lo scontro al vertice fra Atletico Canicattì e Team Soccer Redentino

MONREALE, 21 febbraio – Il Monreale se ne starà alla finestra, almeno fino a lunedì. Per un weekend non farà rotolare la palla su un campo di futsal. Scenderà in campo lunedì sera alle 20,45, al campo Giotti in una sorta di “Monday Night”, contro il Real Trabia Bellaville in diretta facebook su Feel Rouge TV.

Ci occuperemo domenica, pertanto, della presentazione della sfida che affronteranno Pitarresi e compagni, per preparare la quale la squadra, domani pomeriggio (ore 15, campo di via Olio di Lino) disputerà un’amichevole con il Tiki Taka, squadra capoclassifica del girone B della serie C2.
La giornata di campionato, però, si presenta quanto mai interessante, soprattutto per la disputa dello scontro al vertice tra l’Atletico Canicattì e il Team Soccer Redentino, che si giocherà al PalaLivatino della cittadina agrigentina a partire dalle 16,45 con probabile diretta facebook organizzata dalla società locale. Le due squadre guidano il campionato di serie C1 (Girone A) con 43 punti all’attivo ed insieme al Bagheria (punti 42)e al Caresse Futsal Partinico (41) si stanno giocando la volata finale con la vittoria del campionato sotto lo striscione del traguardo. Un po’ più staccato il Villaurea, con 38 punti, che chiude al momento i posti utili per staccare il biglietto per i playoff.
Tornando a Canicattì-Redentino, è certo che sarà una partita avvincente e giocata in un ambiente caldissimo, con il palazzetto canicattinese che si preannuncia gremito. I parchitani dovranno fare a meno di Turi Prestigiacomo e di Michele Palazzotto, appiedati per un turno dal giudice sportivo, dopo l’espulsione rimediata sabato scorso nel corso della sfida con il Villaurea del PalaCanino.
La logica suggerisce di affermare che gli uomini di mister Jack Giardina faranno di tutto per staccare i rivali coinquilini della testa della classifica e spedirli ad un -3 che sarebbe pesante in questa fase della stagione. Il Redentino, però, è squadra formata da giocatori con il pelo sullo stomaco che a Canicattì daranno certamente il 101%.

Con gambe ed occhi alla loro sfida, ma con l’orecchio a Canicattì, giocheranno Bagheria e Partinico, che tallonano da vicino la coppia di testa. Entrambe se la vedranno con le due squadre alcamesi, che dopo il derby di sabato scorso, vinto dall’Alqamah, faranno da arbitro alla rincorsa alla testa. Il Bagheria di mister Marco Cappello giocherà sul proprio campo proprio contro l’Alqamah, il Caresse Futsal, invece, farà visita allo Sporting al PalaGrimaudo. Tutto facile, sulla carta per il Villaurea, che affronterà il Cus Palermo, ultimo in classifica. Per gli uomini di mister Lo Piccolo la sfida del PalaDonBosco servirà per cercare di avvicinare le squadre che la precedono in classifica, sperando in qualche passo falso di qualcuna. Completano la giornata Vigor San Cataldo-Pantelleria, con la formazione nissena favorita sugli isolani e Club P5 Cruillas-Marsala, una sfida - per dirla come lo “zio Franco” con obiettivi opposti: i neroverdi di Cruillas cercano una vittoria utilissima in chiave salvezza, i marsalesi, invece, ancora guardano ai playoff, forti del loro momento magico e delle loro sei vittorie consecutive.
La giornata si chiuderà, come detto, lunedì sera con Monreale C5-Real Trabia Bellaville e sarà un’altra sfida che seguiremo e commenteremo.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH