• Prima pagina
  • Sport
  • Domani la semifinale playoff Monreale C5-Atletico Campobello: dentro o fuori

Domani la semifinale playoff Monreale C5-Atletico Campobello: dentro o fuori

Sfida secca al Giotti contro la compagine licatese per l’accesso alla finale del girone A

MONREALE, 12 aprile – Ormai ci siamo. Il tempo delle incertezze e dei calcoli è finito. Da ora in poi sarà “dentro o fuori”. Con una vittoria si va avanti, con una sconfitta si va a casa e si sogna l’impresa per il prossimo anno.

Con questa linea guida il Monreale calcio a 5 affronterà domani pomeriggio (ore 17) al “Giotti” di Aquino l’Atletico Campobello nella partita valevole per la semifinale playoff del Girone A del campionato di serie C1. Una partita molto attesa, che la società e la squadra hanno preparato nel migliore dei modi.


Ma come sono strutturati i playoff? Lo spieghiamo subito. Il Monreale, come sanno tutti coloro che hanno seguito le vicende dei biancazzurri sulle pagine di Monreale News, ha concluso la sua regular season al terzo posto, alle spalle della Pro Nissa (promossa in serie B) e del Cus Palermo (ammesso direttamente alla finale di girone). Proprio in virtù di questo piazzamento, dovrà affrontare la squadra quarta classificata, l’Atletico Campobello ed avrà la possibilità ed anche il vantaggio di affrontarlo in casa, in partita secca. La squadra vincente di questo confronto, affronterà in trasferta il Cus Palermo, sabato 20 aprile, (anche in questo caso partita secca) nel match valevole per la finale del girone. In questi due incontri, se il risultato al termine dei tempi regolamentari dovesse essere in parità, si giocheranno i tempi supplementari e, qualora la parità dovesse persistere, passerà il turno la squadra meglio piazzata al termine della regular season: quindi il Monreale nella semifinale, il Cus Palermo nel match di finale (contro chiunque vinca la semifinale).
La squadra che uscirà vittoriosa da queste sfide andrà a giocarsi la finale regionale con quella che, frattanto, avrà compiuto il medesimo percorso nel girone B, quello della Sicilia orientale. E soltanto al termine di questo tortuoso e difficile cammino la Sicilia potrà esprimere una squadra che approderà alla fase nazionale per partecipare al prossimo campionato di serie B.


Come si comprende bene, un iter lungo e difficilissimo, al quale bisogna pensare, eventualmente, “step by step”, cioè un passo alla volta. Innanzitutto ci sarà da superare l’ostacolo Campobello. La squadra licatese, a differenza del Monreale (reduce da tre sconfitte consecutive), ha concluso il campionato in crescendo e di venire a Monreale solo per vedere il duomo normanno non ha nessuna intenzione. Per gli uomini di mister Buccheri l’errore più grosso sarebbe quello di cullarsi pensando ai risultati della regular season, sia all’andata che al ritorno favorevoli ai biancazzurri. I playoff sono tutt’altra storia e il passato non avrà alcuna importanza. Conterà solo segnare un gol in più degli avversari.
La società fa appello al calore ed all’affetto della tifoseria monrealese, sperando, come successo nell’ultimo match, disputato contro il Cus Palermo, di riempire il campo Giotti per vivere un bel pomeriggio di sport e tifare Monreale. Il match, in ogni caso, per i più pigri, sarà trasmesso in streaming in telecronaca diretta sulla pagina facebook di Monreale News.
Palla al centro alle ore 17. Fischieranno i signori Sebastiano Monaco della sezione di Acireale e Claudio Martinico di quella di Marsala.

 

Elezioni 2019

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna