Domani Monreale-Real Trabia: necessario riprendere il cammino

La formazione del Monreale sconfitto una settimana fa dal Villaurea

I biancazzurri rimaneggiati cercano il riscatto dopo lo scivolone di sabato scorso

MONREALE, 8 febbraio – Chi cade deve rialzarsi. Non piangersi addosso, ma cercare di riprendere il cammino. Magari a passo spedito e con l’entusiasmo di prima. Con questa convinzione domani pomeriggio il Monreale affronterà il Real Trabia nell’incontro valevole per la quinta giornata di ritorno del campionato di Serie C1.

Per far questo, però, la squadra di mister Buccheri dovrà mettersi alle spalle tutti i problemi che l’hanno accompagnata in questi giorni. Contro la formazione trabiese, infatti, sarà un Monreale falcidiato dalle assenze, che si presenterà al fischio d’inizio in condizioni di pura emergenza, che hanno creato più di una preoccupazione. Tra infortuni e squalifiche, infatti, alla sfida in programma al campo Giotti alle ore 17, mancheranno ben sette giocatori. Un bel grattacapo, quindi, per mister Buccheri, che dovrà fare i salti mortali per stilare una lista di convocati.
Eppure, malgrado questo “bollettino di guerra”, il tecnico dei biancazzurri conta sul fatto che chi andrà in campo darà l’anima e spenderà il 101% del proprio sudore per cercare di portare a casa il risultato. L’avversario non è dei migliori, perché, soprattutto a questo punto della stagione, chi lotta per la salvezza, ed il Trabia è fra questi, non fa calcoli e va alla ricerca di punti preziosi per la classifica.


Con queste premesse, quindi, diventa facile capire quanto sia delicato il match di domani pomeriggio e quanto serva, come detto in apertura, rialzarsi dopo la caduta del Paladonbosco e riprendere il cammino. Anche perché occorre difendere un secondo posto in classifica finora strameritato e il Cus Palermo non giocherà sempre con la Pro Nissa e medita intenzioni bellicose domani contro il Palermo Calcio a 5, così come l’Atletico Campobello, ritornato a farsi minaccioso a soli due punti di ritardo, che vorrà esser pronto ad approfittare di un altro eventuale e malaugurato scivolone dei biancazzurri.
Il Monreale, però, fa leva sul fattore “Giotti”, il campo che si è rivelato un fortino per i biancazzurri, dove tutti, ad eccezione della Pro Nissa, ci hanno lasciato le penne. Il match, come di consueto, sarà trasmesso in telecronaca diretta streaming sulla pagina Facebook di Monreale News, a partire dalle 16,55.
Fischieranno i signori Vincenzo Lo Presti della Sezione di Agrigento e Luciano Antonio Fabio di quella di Caltanissetta.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna