Domani Villaurea-Monreale per difendere il secondo posto

Stretta di mano fra i capitani nella partita d'andata tra Monreale e Villaurea

Difficile sfida al Paladonbosco di Palermo contro i neroverdi

MONREALE, 1 febbraio – Il momento, al netto da influenze ed infortuni vari, sembra essere favorevole e l’intenzione è quella di prolungarlo. Per riuscire nell’impresa, però, occorrerà piegare la resistenza del Villaurea e sotto questo aspetto il compito si presenta non semplice.

Domani pomeriggio, ore 17, Paladonbosco di Palermo, il Monreale è atteso da un impegno che farà bene a prendere con le molle nel match valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di serie C1. Dall’altra parte del campo, infatti, ci sarà una compagine, il Villaurea, appunto, che costituisce certamente una delle formazioni migliori del campionato. La squadra allenata da mister Lo Piccolo, come è noto, vanta nelle sue fila giocatori d’esperienza e scafati, che faranno di tutto per rendere la vita difficile a Di Simone e compagni.
Le due squadre si presenteranno al fischio d’inizio entrambe con assenze importanti: se, infatti, il Villaurea dovrà fare a meno di Daniele Federico e dei fratelli Lucchese, tutti e tre sanzionati dal giudice sportivo a causa del finale di partita denso di polemiche in quel di Marsala, il Monreale dovrà fare a meno del pivot Catalano, anch’egli fermo a causa di una squalifica e di Pitarresi e Palazzotto, colpiti da infortuni vari.


Pur con queste defezioni, però, mister Buccheri, tecnico del Monreale, potrà contare su un organico competitivo che è in grado di dire certamente la sua nel difficile match di domani. Senza dimenticare l’ottimo momento di forma (che dura in pratica da tutto il campionato) dei due “under terribili”, Mirko Sorrentino e Carlo Marchese (quest’ultimo grande protagonista della sfida di sabato scorso vinta contro l’Atletico Campobello). Quella di domani sarà la terza sifda fra le due squadre, che si sono già affrontate, in entrambi i casi al “Giotti”, in Coppa Italia e in campionato. Per il Monreale la speranza è quella di rendere concreto il detto del “non c’è due senza tre, dal momento che il Monreale ha collezionato due vittore.
Insomma sarà certamente una partita avvincente che, se conclusa positivamente, potrà rafforzare ulteriormente il secondo posto dei biancazzurri, riconquistato la settimana scorsa. A patto, ovviamente, di dare il 101% delle proprie possibilità e di uscire dal bel rettangolo di gioco dell’impianto di via Evangelista Di Blasi senza rimpianti, contenti per aver dato il massimo.
Anche domani, come avviene ormai ogni settimana, la partita sarà trasmessa in telecronaca diretta Facebook sulla pagina di Monreale News con inizio alle ore 16,55.
Dirigeranno il match i signori Danilo Spallino ed Antonio Parrino, entrambi della sezione di Palermo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna