Al liceo Basile "I giovani e il museo"

Interessante progetto portato avanti dagli alunni del liceo classico

MONREALE, 9 aprile - Tra le tante attività organizzate dal liceo classico "Emanuele Basile" di Monreale ne rientra una davvero interessante che va avanti da cinque anni ed è intitolata "I giovani ed il Museo".

Si tratta di un corso extra curricolare, cominciato a febbraio e durato due mesi, che alcuni alunni di varie classi frequentano. Rosaria Bonanno, responsabile del progetto, ci ha detto che "i ragazzi hanno risposto con grande entusiasmo al progetto relazionado e criticando le opere trattate. E' un bel modo per avvicinare gli strudenti all'arte facendola vivere da vicino. Si tratta di una grande occasione per enderli protagonisti".

Ques'anno, in particolare, hanno trattato il periodo del Neoclassicismo a partire da Winkelmann, considerato il padre della Storia dell'Arte del periodo classico del mondo greco per continuare con artisti come Ingres e Salvatore Lo Forte, Thèodore Gèricault ed infine hanno stilato una relazione sul Satiro Danzante.

Il corso si concluderà con due visite guidate, una, il 13 aprile, presso la galleria d'Arte Moderna di Palermo, nella quale saranno gli stessi alunni a fare da Cicerone e da critici alle varie opere esposte ed un'altra, il 18 maggio, a Mozia e Mazara del Vallo, per vedere proprio il Satiro danzante.

  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna