Il complesso di Dio e gli onnipotenti del 2018

fumetto di Salvino Caputo

Ad Auschwitz c’era la neve ed il fumo saliva piano nei campi di sterminio nazisti e si diradava verso il cielo, lasciando un severo ammonimento a donne e uomini del terzo millennio.

I Nazisti hanno creduto di essere perfetti e di potere sfidare Dio e la sua onnipotenza. Purtroppo nel nostro sciagurato pianeta Terra si continuano ad usare sadici stratagemmi, emulazioni, intelligenze, intuizioni che attestano lapalissianamente che il complesso di Dio è un luogo comune e diffuso. Non m’interessa classificare la teoria dei complessi in psicologia: Carl Gustav Jung è stato il più attendibile in questa delicatissima materia che ha scavato e correlato i complessi umani tra carattere e società, ovvero tra le nevrosi di relazione, tra il nostro io e il dannatissimo Sé. Chi sono gli onnipotenti del 2018? Sono lobby economiche e finanziarie, sono i nuovi politici sovranisti che credono di essere perfetti, infallibili, superdotati e credono fermamente di potere emulare Dio e la sua onnipotenza. Non m’imbarcherò in una dettagliata ed ultra severa analisi antropologica, per sputtanare pesantemente i protagonisti di questo sciagurato fenomeno mondiale.
Preferisco la fonte originale di Gesù di Nazareth e la sua rivoluzione a 360 gradi, a partire dal 33 dopo Cristo. I secoli che si sono succeduti nell’infinita e vastissima storia del nostro piccolo mondo antico, hanno evidenziato incredibili, fantastiche scoperte scientifiche e livelli di civiltà straordinari. L’ultimo mio pensiero paradossale sarebbe rivolgere una frazione di secondi preziosi ad Orban e Matteo Salvini, ad Alleanza Nera che vuole sfasciare l’Europa, a Trump o Putin. Preferisco vivere sognando il mio Socialismo Cristiano dei bisogni e della solidarietà, della fraternità, dell’uguaglianza e del mutuo soccorso tra tutti gli stati del mondo, della pari dignità senza geo-localizzazione del colore della pelle. Ad ogni buon fine, credo e ne sono fortemente convinto, esiste un complesso positivo che potrebbe abbattere “Il complesso di Dio”, è denominato “Il complesso di Telemaco” rivoluzionario e guida per il nostro futuro. Non starò a dettagliarlo, basterà collegarsi a Wikipedia o Google per approfondire l’argomento. In ogni caso, sarà indispensabile che abbia il suo battesimo, una nuova generazione Itaca di giovani sognatori che approcci il nostro futuro prossimo nel costruttivismo dei valori che ho descritto analiticamente a proposito della rivoluzione di Gesù di Nazareth e del Socialismo Cristiano Senza Frontiere.
COPYRIGHT © BY SALVINO CAPUTO

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH