Collegiata: prosegue la protesta per la rimozione di don Mario Campisi

Ma dalla Curia replicano: "Lascerà la cura pastorale per altra destinazione"

MONREALE, 23 novembre – Prosegue, senza riavvicinamento delle parti, la forma di protesta pacifica organizzata dai parrocchiani della chiesa della Collegiata. Il motivo sta nella decisione dell’arcivescovo di Monreale, Monsignor Salvatore Di Cristina, di rimuovere il parroco, don Mario Campisi, per destinarlo ad altro incarico (probabile un destinazione romana per degli studi sociali). Ieri pomeriggio, dopo un incontro tra un gruppo di parrocchiani e l’arcivescovo, terminato con un nulla di fatto, all’interno della chiesa diversi giovani, appartenenti per lo più alla confraternita del SS.Crocifisso, hanno dato vita ad una forma di occupazione.

 Una manifestazione assolutamente pacifica ed a porte aperte, che vuole ribadire il “no” della comunità dei giovani della parrocchia alla rimozione di don Mario. Fuori dalla chiesa sono stati esposti due striscioni recanti le scritte “Don Mario non si tocca” e “La Collegiata non si tocca”.

A tarda sera lo stesso don Mario Campisi ha officiato una celebrazione religiosa, poi per tutta la notte è cominciata una vera e propria veglia di preghiera. Ed erano tanti i fedeli con i lucciconi agli occhi.
“Una situazione non bella che mi fa soffrire – afferma il sacerdote – ringrazio tutti per la solidarietà manifestatami, soprattutto da parte dei giovani. Reputo naturale che la comunità si leghi alla sua guida. Mi auguro che si faccia chiarezza”.

La posizione della Diocesi è affidata ad un comunicato diffuso in mattinata: “La chiesa del SS.Crocifisso, finora chiesa parrocchiale della parrocchia omonima, rientra nel progetto di ridefinizione dei confini parrocchiali della città di Monreale, in base al quale essa viene ripristinata nella sua dignità di Santuario cittadino con un proprio rettore da nominare. Don Mario Campisi, fino ad ora parroco, lascerà la cura pastorale della suddetta chiesa per altra destinazione ancora da concordare”.

 

Gallery
{yoogallery src=[/images/stories/gallerie/Occupazione-Collegiata] width=[127] height=[90] style=[lightbox] effect=[fade] spotlight=[0] prefix=[thumb127_] thumb_cache_dir=[thumbs100] thumb_cache_time=[1] load_lightbox=[1] thumb=[rounded] rel=[lightbox[mygallery]] load_lightbox=[1] resize=[1] order=[asc] count=[30]}

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna