Il monrealese Giuseppe Tantillo ieri sera a "Un passo dal cielo 2" su Raiuno

Ha intepretato la parte dell'operaio siciliano Savatore Vassallo

MONREALE, 19 ottobre – Ha avuto un buon successo di pubblico ieri sera la fiction proposta da Raiuno "Un passo dal cielo 2" con Terence Hill, nella quale ha recitato con un ruolo secondario pure il monrealese Giuseppe Tantillo. Lo sceneggiato, ambientato in Trentino Alto Adige, ruota attorno alle vicende investigative del commissario Vincenzo Nappi, interpretato da Enrico Ianniello.

Giuseppe ha interpretato la parte di Salvatore Vassallo, operario edile siciliano e fratello di Corrado, morto nel corso di un rave party.

Giuseppe Tantillo, figlio del funzionario del Comune Ivana Forzieri, da diversi anni vive a Roma, dove ha studiato e si è diplomato all'accademia nazionale di arte drammatica. Ha cominciato la sua attività d'attore proprio a Monreale, partecipando ad una recita realizzata dal liceo classico Emanuele Basile, che frequentava e dove ha compiuto i suoi studi.

Ha preso parte a diverse produzioni televisive, come "Il figlio della luna" di Gianfranco Albano, "Los Simuladores" di Lucio Pellegrini e "Paolo Borsellino" di Gianluca Maria Tavarelli. Ha recitato pure in diverse rappresentazioni teatrali tra cui "Liolà e "L'uomo dal fiore in bocca".

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna