Zonta International, la monrealese Francesca Fucaloro eletta nel direttivo

Si tratta di una ONG con obiettivo l’emancipazione femminile

GENOVA, 2 dicembre – Si è svolta nella giornata di sabato 30 novembre a Genova la III Area Meeting del Distretto 28 Italia-Turchia per il rinnovo delle cariche del biennio 2020 - 2022. Sono state elette Area Director Simonetta De Mattia di ZC di Milano S. Ambrongio, Vice Area Director Francesca Fucaloro di ZC Palermo Zyz.

Zonta International è una ONG accreditata all’ONU dal 1946 è divisa in 32 Distretti. Ogni Distretto è diretto da una Governor, i Distretti, a loro volta, sono divisi in Aree che vengono dirette dalla rispettiva Area-Director e Vice AD. Ci sono circa 33 mila soci ed oltre mille club costituiti in 63 Paesi. Del Distretto 28 oltre ai club italiani fanno parte anche i Club della Germania, di Praga, Svizzera e Instanbul.
La missione di Zonta è l'emancipazione femminile, migliorare lo status giuridico, politico, economico, educativo, sanitario e professionale delle donne a livello globale e locale attraverso azioni di servizio e difesa.
Attualmente Zonta è impegnata a livello globale contro i matrimoni precoci (spose bambine), in Madagascar per il diritto all'istruzione delle ragazze, a livello internazionale con borse di studio per le donne in campo aerospaziale e ingegneria aerospaziale.
Il primo club di Zonta fu fondato nel 1919 a Buffalo, New York, da Marian de Forest, giornalista e drammaturga. La parola “ Zonta” è una parola indiana Lakota Sioux che significa “ onesto e degno di fiducia“.
In Italia Zonta Club International è riconosciuto a livello governativo ed è presente nel Comitato per le Pari Opportunità del Ministero del Lavoro.

Nella foto da sinistra: Francesca Fucaloro, Simonetta Di Mattia, la Governor Fernanarda Gallo Freschi insieme alle socie di Zonta Italia Area 03 - Distretto 28 3 30.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH