Inaugurata la nuova sede cittadina del PD

Il segretario Walter Miceli: "Importante avere una casa comune per i democratici"

MONREALE, 5 dicembre – Si è svolta ieri l'inaugurazione della nuova sede del PD di Monreale, sita al n. 43 del corso Pietro Novelli. Ne dà notizia una nota del partito. Nel corso della cerimonia, alla quale ha partecipato una nutrita rappresentanza delle forze sociali, CGIL e CISL, delle forze politiche d'opposizione, in particolare Italia dei Valori e Lista Insieme, oltre a tantissimi cittadini, sono intervenuti il deputato nazionale Tonino Russo, il segretario regionale, Giuseppe Lupo, il coordinatore provinciale, Enzo Di Girolamo ed il vice Toti Zuccaro.

Il segretario cittadino, Walter Miceli, ed il consigliere provinciale Toti Zuccaro, hanno sottolineato l'importanza dell'apertura della casa comune dei democratici, quale luogo aperto d'incontro con i cittadini per promuovere un progetto alternativo di governo della città.

Il segretario regionale Giuseppe Lupo, da parte sua, ha difeso le scelte del partito in merito al governo regionale, illustrando l'azione risanatrice che la nuova maggioranza al Palazzo dei Normanni sta tentando di portare avanti.

Ha concluso la breve discussione il deputato nazionale Tonino Russo il quale, dopo aver ricordato l'impegno di tutto il partito per porre fine «all'agonia del governo Berlusconi», ha inteso ricordare che la forza di cambiamento dei democratici non può esaurirsi in accordi di vertice, ma, al contrario, «deve sempre coinvolgere tutti i militanti e gli iscritti del PD senza il cui contributo non è neppure pensabile una vera svolta nella politica siciliana ed italiana».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna