Monreale, chiusi al pubblico gli uffici comunali

Il sindaco Arcidiacono: “Saranno garantiti i servizi essenziali”

MONREALE, 24 marzo – Al fine di adottare ulteriori misure per la prevenzione del contagio da Coronavirus , il sindaco Alberto Arcidiacono ha stabilito la chiusura al pubblico degli uffici comunali garantendo tutti i servizi essenziali.

Considerata l’urgenza di adottare provvedimenti a tutela della salute pubblica su tutto il territorio comunale in coerenza e, ove occorra, a integrazione delle disposizioni contenuti nei decreti emessi dal Governo,l’amministrazione Arcidiacono ha stabilito la chiusura al pubblico degli uffici comunali, con decorrenza immediata e sino al 3 aprile 2020. Pertanto, sono assicurati i servizi pubblici essenziali: di stato civile, servizi cimiteriali, servizio di manutenzione delle reti stradale, idrica, fognaria e di depurazione,
servizio cantieri, limitatamente alla custodia e sorveglianza degli impianti, nonché misure di prevenzione per la tutela fisica dei cittadini; fornitura di acqua, servizio di polizia municipale; servizio di assistenza agli organi istituzionali; servizi di informazione e servizio di protezione civile. Le attività di ricevimento del pubblico o di erogazione diretta dei servizi al pubblico, fatta eccezione per le attività indifferibili, sono garantite con modalità telematica. Per qualsiasi informazione si potrà consultare il sito istituzionale del comune www.comune.monreale.pa.it dove gli utenti potranno trovare gli indirizzi mail e i numeri telefonici comunali.
sito web: http://www.comune.monreale.pa.it

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH