Bivio Case Pupella, una montagna di rifiuti

Cominciano, frattanto, i lavori per l’installazione dei pali dell’illuminazione. LE FOTO

MONREALE, 28 febbraio - La segnalazione arrivata oggi alla nostra redazione vuole denunciare lo stato di degrado in cui versa il Bivio Case Pupella, nei pressi di Pioppo, al buio da anni e piena di rifiuti. La strada viene attraversata giornalmente da centinaia di persone, costrette a vederne lo stato pietoso.

Un’enorme cinta di rifiuti, alta quasi un metro e con rifiuti di ogni genere fa da scenario. Abbiamo chiesto il parere di alcuni abitanti della via che erano presenti e guardavano lo scenario inorriditi. Le persone intervistate, che hanno richiesto l’anonimato ed esternato la loro rabbia per le persone che non hanno rispetto del luogo. I residenti inoltre, ci informano dell’assenza dei pali della luce in tutta la strada, che rende pericoloso il transito dopo il tramonto.
Gli stessi cittadini hanno puntato il dito contro gli abitanti di altre frazioni vicine, colti spesso in fragrante durante le scorse notti a buttare la loro immondizia e anche contro la mancata rimozione dei rifiuti.
Sulla vicenda interviene il delegato sindaco, di Pioppo, Giuseppe D’Alcamo, che afferma come l’amministrazione si sia già attivata per risolvere il problema il più presto possibile.
D’Alcamo tiene a informare i lettori che a breve verranno installate delle telecamere davanti alla strada e, tutte le persone che saranno colte a gettare la spazzatura verranno sanzionate. Il delegato D’Alcamo fa sapere che è già stata fatta iniziare l’istallazione dei pali della luce a led che in pochi mesi saranno posizionati in tutta la strada. L’operazione è denominata “Riattivazione impianto pubblico dell’abitato a monte di Pioppo”.

 

 

 

 

Studio Valerio
Di Fulco - Macelleria
Ottica Nuova Visione