Presentato a Monreale il nuovo Ufficio Europa

E' frutto del protocollo di intesa tra il Comune di Monreale e il Comitato per il partenariato euromediterraneo dei poteri locali e regionali

MONREALE, 14 febbraio – Si è svolto ieri sera presso i locali della biblioteca comunale Santa Caterina di Monreale il seminario di lancio del nuovo Ufficio Europa del Comune di Monreale, nato dall'accordo stipulato con il Coppem.

A portare il saluto dell'amministrazione comunale è intervenuto l'assessore ai Beni Culturali Ignazio Davì, il quale, oltre a ringraziare tutti i soggetti che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione dell'iniziativa, ha sottolineato l'importanza del progetto legato al nuovo ufficio e alle sue potenzialità per la città di Monreale.
L'incontro è stato moderato da Natale Giordano, responsabile dell'attuazione dell'Ufficio Europa, con gli interventi di importanti personalità tra cui Piervirgilio Dastoli, già direttore dell'Ufficio di rappresentanza della commissione europea in Italia e attuale presidente del movimento europeo, Francesco Attaguile, già direttore dell'ufficio della Regione Siciliana a Bruxelles e attuale presidente dell'Arces, e Paolo Patanè, direttore del coordinamento dei Comuni Unesco di Sicilia.


Il tema dei mutamenti per il Mediterraneo e gli enti locali alla luce dei cambiamenti, più in generale, dell'Europa e delle politiche comunitarie è stato al centro del seminario con cui è stato ribadito il ruolo strategico degli enti locali nella promozione dei percorsi di approfondimento sulla programmazione comunitaria, nonchè sullo sviluppo di una cittadinanza europea sempre più attiva.
Attraverso questo nuovo ufficio, che sarà aperto ai cittadini ogni giovedì dalle 9 alle 14 quale centro di informazione sulle attività e le opportunità di sviluppo offerte dall'Unione Europea, il Comune di Monreale punta inoltre all'obiettivo di incentivare la conoscenza di bandi e attività comunitarie.
Sarà inoltre promossa la redazione di progetti, la ricerca di partenariati locali, nazionali e transnazionali e la formazione in tema di europrogettazione rivolta agli operatori economici del territorio, nonchè a studenti universitari residenti.
Da oggi inizia dunque una sfida importante per il Comune di Monreale attraverso la strutturazione al suo interno di uno specifico servizio pubblico di promozione delle politiche comunitarie che, oggi più che mai, deve mirare al collegamento tra la realtà locale e la dimensione sovranazionale in un'ottica di sviluppo e crescita per tutto il territorio comunale.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH