Monreale, costruire costerà di più: il Comune aggiorna il costo per realizzare nuovi edifici

Determinato con atto dirigenziale il costo di costruzione per l’anno 2019

MONREALE, 16 novembre – Costruire nuovi edifici adesso costerà un po' di più. Facendo seguito a quanto disposto dalla legge 10/1977 e sue successive modifiche e secondo quanto statuito dal decreto presidenziale 380/2001, il Comune di Monreale ha proceduto ad adeguare e aggiornare per l’anno in corso i costi di costruzione in ragione dell’intervenuta variazione dei costi di costruzione accertata dall’Istat.

In assenza di specifico provvedimento in materia da parte dell’amministrazione regionale si è dunque reso necessario, così come disposto dalla legge, provvedere in maniera autonoma da parte dell’ente all’aggiornamento dei costi in oggetto sulla base dei criteri dettati dalla legge. Si tratta tra l’altro di un provvedimento che, regolando un’entrata, assume ancora più rilevanza rispetto alla sua adozione per un Comune come Monreale che si trova in stato di dissesto finanziario.
Come è noto, infatti, il rilascio della concessione edilizia viene subordinato sia al pagamento di un contributo commisurato all’incidenza delle spese di urbanizzazione sia a quello relativo al costo di costruzione.
A seguito dunque di apposita relazione tecnica a cura dell’area gestione del territorio del Comune di Monreale il costo di costruzione per gli edifici residenziali è stato aggiornato per l’anno 2019 ad euro 261,36 al metro quadrato rispetto ai 256,28 euro validi per l’anno precedente.
L’aggiornamento è stato determinato considerando l’indice del costo di costruzione dei fabbricati residenziali, così come comunicato dall’ufficio regionale Sicilia dell’ISTAT, ovvero dal centro di informazione statistica.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH