San Cipirello, una delegazione giapponese in visita alla cantina Don Tomasi: presente anche il sindaco Arcidiacono

“Gli imprenditori vinicoli ottimi ambasciatori per promuovere la Sicilia e i suoi prodotti”

SAN CIPIRELLO, 10 settembre – Una delegazione giapponese composta da giornalisti e imprenditori e distributori di vini siciliani in Giappone, ha iniziato stamane il suo tour in Sicilia dalla Cantina Don Tomasi di San Cipirello. Il Presidente della Cantina Giuseppe Terrasi insieme al suo staff ha accolto insieme alla delegazione straniera, i rappresentanti istituzionali primi fra tutti l’assessore Regionale alle Risorse agricole Edy Bandiera e i sindaci di Monreale Alberto Arcidiacono e di Camporeale Luigi Cino.

Presenti fra gli altri, l’assessore alle attività Produttive Geppino Pupella, e dirigenti dell’assessorato e dell’Istituto della Vite e del Vino. L’assessore Bandiera ed i sindaci Arcidiacono e Cino hanno sottolineato l’importanza del rilancio dei vini siciliani nel mondo e il forte legame esistente tra vino e cultura, ribadendo ancora una volta il ruolo degli imprenditori vinicoli che rappresentano degli ottimi ambasciatori per promuovere la Sicilia e i suoi prodotti”. Il nostro obiettivo - ha dichiarato Giuseppe Terrasi Presidente dell’azienda- è quello di cercare nuovi sbocchi oltre i confini europei, per far accrescere l’economia del territorio circostante. A tal proposito la nostra azienda si è adoperata nell’ultimo quinquennio, con tutte le sue forze, a promuovere il proprio vino con passione e dedizione, utilizzando tutte le possibili risorse economiche e umane a disposizione, raggiungendo traguardi considerevoli, supportati anche dal brand “Sicilia”, che è ormai una garanzia di qualità nella maggior parte del mondo”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna