Rifiuti, il Comune si uniforma al Tar: prosegue il rapporto con la Mirto

Frattanto il comune invita la ditta al rispetto degli obblighi previsti dal contratto

MONREALE, 31 agosto – E’ proseguito senza soluzione di continuità con la ditta Mirto il servizio di smaltimento dei rifiuti. Stamattina gli addetti della ditta sancipirellese hanno svolto regolarmente il loro lavoro agli ordini del loro datore di lavoro.

Il Comune, pertanto, che nei giorni scorsi aveva provveduto a contattare una nuova ditta, la New System Service, a seguito dell’interdittiva antimafia che aveva colpito la Mirto, si è uniformato alla decisione del Tar Sicilia che ha pronunciato la sospensiva degli effetti del provvedimento prefettizio, rinviando il tutto al prossimo 10 ottobre, quando in camera di consiglio il tribunale amministrativo regionale entrerà nel merito della questione.
Fino a quella data, pertanto, il servizio sarà svolto regolarmente dalla ditta Mirto. Frattanto, il sindaco di Monreale, Alberto Arcidiacono ha scritto a quest’ultima, invitandola all’osservanza di tutti gli oneri che la stessa si è assunta al momento della sottoscrizione del contratto.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH