Precari del Comune, la giunta proroga i contratti a tutto il 2019

Giacopelli (Cisl FP): “Apprezziamo l’operato dell’amministrazione, certezza per 56 contrattisti”

MONREALE, 3 dicembre – La giunta comunale ha deliberato venerdì scorso di prorogare sino al 31 dicembre del prossimo anno i rapporti di lavoro dei dipendenti a tempo determinato, i cui contratti sono in scadenza a fine mese.

Trovandosi l’ente in condizione di dissesto, questo provvedimento, adottato ad integrazione di quello riguardante il programma triennale del fabbisogno di personale 2018-2020, dovrà essere adesso sottoposto all’esame della commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali, istituita presso il Ministero dell’Interno.


“Non possiamo che apprezzare l’operato dell’amministrazione - dichiara il segretario aziendale della Cisl-Funzione Pubblica, Nicola Giacopelli - per l’approvazione di questa delibera, grazie alla quale si dà certezza ai 56 cosiddetti ‘contrattisti’ in merito alla prosecuzione, senza alcuna interruzione, del loro impiego nell’ambito degli uffici e dei servizi comunali. Va detto che gli oneri per garantire la prosecuzione dei contratti a termine sono interamente finanziati dalla Regione siciliana e che il Comune, dunque, non dovrà farsi carico di alcuna spesa. Il prossimo passaggio dovrà riguardare la completa e definitiva stabilizzazione dei dipendenti precari, da concludere necessariamente, per come prevede l’attuale normativa, entro il 31 dicembre 2020”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna