Azione nella notte degli operai, bonificate le zone invase dai rifiuti

Lavoro massiccio degli operai della ditta Mirto. Individuati diversi incivili. LE FOTO

MONREALE, 5 agosto – E’ stata una nottata molto impegnativa quella che hanno trascorso gli operai della ditta Mirto, che, nonostante la giornata festiva, sono stati impegnati per molte ore per bonificare quelle zone che ieri sera, a causa del violento nubifragio che ha colpito il Monrealese, sono state invase da rifiuti galleggianti, che hanno creato non poche difficoltà alla circolazione stradale.

Gli addetti, così come Monreale News aveva anticipato ieri sera, hanno provveduto a riportare alla normalità tutte quelle zone che presentavano particolare criticità, a cominciare da quella di Pezzingoli, dove la spazzatura impediva il regolare transito veicolare.
Diverse altre, però, sono state le zone bonificate, dove sono stati rimossi i rifiuti. Purtroppo, però, l’inciviltà, si presenta sempre in tutto il suo squallore e in alcune zone dove intorno alle 4 della notte i rifiuti erano stati portati via, alle 7 del mattino lo spettacolo era nuovamente deprimente, con alcuni sacchetti che erano già stati depositati nuovamente. Un modo evidente per disprezzare il faticoso lavoro realizzato dagli addetti, oltre che offendere il decoro di un’intera comunità.
Gli incivili, però, cominciano a trovare vita sempre più difficile, dal momento che la paziente e certosina opera di monitoraggio dei rifiuti comincia a dare risultati sempre più concreti. Anche oggi decine di utenti, dopo che gli operai hanno rovistato tra i rifiuti, sono stati smascherati e presto, saranno multati.
Tra questi anche alcuni esercizi commerciali di via Aldo Moro e finanche l’ufficio postale che insiste nella stessa via.
L’azione di individuazione dei responsabili, assicurano gli addetti, continuerà anche nei prossimi giorni, grazie anche al supporto del Comune e della Forza dell’Ordine.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna