Un cane randagio si sdraia per strada, traffico in tilt sulla circonvallazione

Dopo circa tre ore l'animale è stato portato via dagli operai del Comune

MONREALE, 1 giugno – Per oltre tre ore ieri pomeriggio un cane randagio ha tenuto sotto scacco il traffico della circonvallazione di Monreale, all'altezza del cimitero. L'animale si era disteso al centro della strada e non voleva saperne di allontanarsi.

Ad accorgersi della presenza del quadrupede, un beagle sprovvisto di microchip, probabilmente affetto da rogna e leishmaniosi, è stata intorno alle 15,30 Antonia Messina, un’automobilista casuale, che, impietositasi dalla presenza del cane, che rischiava di essere travolto dalle automobili, ha dato l’allarme alla Polizia Municipale, facendo scudo all’animale con la propria vettura.

Una procedura quanto mai rischiosa, considerata la precarietà del posto in questione. Poco dopo è accorsa una squadra dei Vigili urbani, composta da Mario Cusimano, Ercole Madonia e Giuseppina Sabella, che oltre a regolamentare il traffico hanno disposto gli interventi di soccorso, allertando l’ufficio tecnico, competente sulla questione.
Intorno alle 18,30 una squadra di operai del Comune si è recata sul posto, prelevando l’animale, in modo da prestargli le cure del caso.
Il cane, che era abbastanza mansueto, proprio perché non mordace, dopo le cure dovrebbe essere rimesso in libertà.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna