Torna oggi nelle edicole cittadine "Filo diretto"

Diverse le tematiche trattate dal periodico diretto da Luigi Gullo

MONREALE, 1 aprile – Torna oggi nelle edicole cittadine il mensile “Filo Diretto”, che anche in questo numero propone articoli su diverse problematiche che caratterizzano la vita della nostra cittadina.

In un pezzo, a firma del direttore Luigi Gullo, il sindacalista dell'Ugl Mario Gioè, sindacalista afferma che "Non può esservi alternativa a che le varie amministrazioni comunali ottemperino al versamento delle quote spettanti nei confronti dell'ATO. Solo così si potrà procedere al pagamento degli stipendi e si potrà avere un'azienda sana che svolga regolarmente il servizio".

Rosolino Bucceri, invece, si occupa di fotovoltaico sulla scuola Antonio Veneziano.

Da Officine Ricerca, poi, viene lanciato uno sguardo sul luogo dove risiedeva l'antico convento dei cappuccini di Monreale. Questo grande edificio, oggi sede del liceo Basile, ospitava prima la chiesa e i locali del seminario nuovo. Senza un repentino intervento di restauro rischia di perdersi una testimonianza storica di sicura importanza.

Piera Autovino, infine, presenta "M'illumino di meno, per una decrescita felice. Non l'uomo che vive sulla Terra ma l'uomo che vive insieme alla Terra", interessante panoramica su come risparmiare e produrre meglio e pretendere energia pulita per tutti.