Unità d'Italia, concluse le manifestazioni organizzate dall'Associazione "Suggestioni Mediterranee"

Una delegazione di convegnisti ospite del Comune

MONREALE, 1 aprile - Si sono concluse ieri sera le manifestazioni organizzate dall'Associazione Suggestioni Mediterranee, per le celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

L'iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei deputati, della Regione Sicilia, dell'Assemblea Regionale Siciliana, dell'Istituto Sacro Romano Impero, della Provincia regionale di Palermo e del Comune di Monreale. Dopo il saluto della presidente Stella Pucci, sono intervenuti, fra gli altri, il presidente della Commissione attività produttive all'Ars Salvino Caputo, il vice presidente della Provincia Regionale Piero Alongi e il sindaco di Monreale Filippo Di Matteo. Prima della   consegna delle targhe commemorative, l'Associazione Culturale ha proceduto alla consegna del premio "Eroi senza tempo" in onore di coloro che oggi come 150 anni fa lottano ancora per la libertà: al corpo storico dell'Arma dei Carabinieri, al corpo storico della Polizia di Stato, alla Associazione dei Volontari di Capitano Ultimo Onlus, alla Associazione antiracket di Monreale, alla Associazione Impresa Donna di Trapani.

Una delegazione, di convegnisti, inoltre è stata ospite a Monreale del sindaco Filippo di Matteo e del vicesindaco Salvino Caputo, in visita al Complesso Monumentale Guglielmo II, per visitare la mostra organizzata dall'archivio storico comunale, sui 150 anni dell'Unità D'Italia che ha ricevuto grande successo di pubblico. In occasione della cerimonia commemorativa le Poste italiane hanno emesso un annullo speciale. "Il Risorgimento Italiano e il suo revisionismo: due facce di una sola medaglia, l'Italia", che è statocelebrato, in memoria dei 150 anni dell'Unità di Italia, a partire dal 31 marzo 2011.

L'evento, ospitato dal Magnifico Rettore allo Steri, ha avuto inizio nella mattinata con la presentazione del concorso "Il risorgimento italiano, il ruolo dei corpi storici della Guardia di Finanza e dei Carabinieri: interpretazioni libere delle vicende". Sempre nella serata di ieri è stata inaugurata una prestigiosa mostra rievocativa  "l'Anima dei corpi" e la "Mostra storico-postale Siciliana" che sarà ospitata fino 30 aprile nella Sala delle Armi di Palazzo Steri. L'esposizione è stata realizzata grazie alla disponibilità di collezionisti private. Nel corso della serata si sono esibiti i "Supernova Sound" Ensemble e nuovi talenti musicali diretti del maestro Antonio Fumo Franco.

 Nella foto: un momento della manifestazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna