Via Molara, getta la droga dal balcone: agrigentino arrestato dai carabinieri

Ha tentato di disfarsi dello stupefacente alla vista dei militari

MONREALE, 28 settembre – I carabinieri della compagnia di Monreale, nell’ambito di un servizio antidroga hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio C.C. 28enne, originario di Agrigento, domiciliato a Palermo.

I militari dell’Arma insospettiti da un via vai anomalo di persone dall’abitazione dell’uomo in via Molara hanno deciso di effettuare un controllo. Il giovane alla vista dei carabinieri tentava di disfarsi della sostanza stupefacente gettandola dalla finestra del secondo piano dell’appartamento.
Gli operatori riuscivano prontamente a recuperare un panetto di hashish del peso di 100 grammi circa e 4 dosi di cocaina. Dopo la perquisizione domiciliare, veniva rinvenuto nell’abitazione anche un bilancino di precisione.
L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato sottoposto ai domiciliari presso la propria abitazione, in attesa del rito direttissimo conclusosi con la convalida dell’arresto e la condanna senza applicazione di misure.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH