Partinico, tre chili di marijuana in casa: tre persone in manette

Si tratta di due fratelli e le convivente di uno di essi

PARTINICO, 2 novembre – I carabinieri della Compagnia di Partinico, nel corso di un servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto con l’accusa di produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti due fratelli partinicesi L.M.F. e L.M.G., già noti alle Forze dell’Ordine, e la convivente di quest’ultimo G.A., 19 anni, residenti a Partinico.

I carabinieri, a seguito di perquisizione domiciliare nell’abitazione in uso agli indagati, hanno rinvenuto e sequestrato: più di 3 chili di marijuana, occultati nell’immobile, 1 pianta di marijuana alta più di un metro e mezzo coltivata nel giardino annesso all’abitazione, uno scanner (rilevatore di segnali radio), 2 bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.
La sostanza stupefacente è stata sottoposta ad analisi qualitative e quantitative a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo.
Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna