Partinico, appiccava il fuoco lungo la strada per San Cipirello, ai domiciliari un 72enne

L’uomo pescato sulla SP2 che collega Partinico all’area dell’invaso Poma

PARTINICO, 2settembre – I carabinieri della Compagnia di Partinico hanno arrestato L.P. 72enne, colto in fragranza di reato mentre appiccava un incendio in un’area campestre adiacente alla SP2 che collega Partinico all’area dell’invaso Poma.

L’uomo è stato notato da una pattuglia del Nucleo Radiomobile mentre stazionava nei pressi dell’arteria stradale – accovacciato e con il braccio proteso in avanti – mentre, utilizzando un accendino, stava dando fuoco ad alcune sterpaglie essiccate e posizionate a ridosso del ciglio stradale.
Alla vista dei militari, lo stesso tentava di allontanarsi frettolosamente in direzione della propria autovettura, posteggiata ad un centinaio di metri di distanza; nel contempo divampava un incendio che interessava un’area di circa 400 metri quadrati. L’immediato intervento dei Vigili del Fuoco di Partinico consentiva di estinguere il focolare.
L’uomo, in possesso di un coltello con lama di circa 9,5 centimetri è stato denunciato anche per detenzione abusiva di arma. Nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato ed è stata disposta l’applicazione degli arresti domiciliari.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna