Monreale, i carabinieri arrestano un 23enne in possesso di marijuana ed hashish

Rinvenute 44 dosi e 150 grammi di sostanza stupefacente

MONREALE, 5 maggio - I Carabinieri dell’Aliquota Operativa e della Stazione di Monreale hanno tratto in arresto il 23enne palermitano V.F., perché trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga, già diviso in dosi e confezionato.

In particolare, i militari dell’Arma, hanno notato un individuo avvicinarsi al ragazzo con fare sospetto. Il giovane avendo notato i Carabinieri, ha tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato e perquisito. Nella sua borsa tracolla sono state rinvenute 42 dosi di marijuana, dal peso complessivo di 63 grammi circa, e due dosi di hashish dal peso complessivo di 3 grammi. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire altri 150 grammi circa di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e il materiale per il confezionamento.

L’Autorità Giudiziaria ha disposto il regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. Il giudice, in quella sede, ha convalidato l’arresto senza disporre alcuna misura, in quanto il 23enne ha deciso di patteggiare la pena.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna