• Prima pagina
  • Sport
  • Domani Pantelleria-Monreale, una trasferta che nasconde mille insidie

Domani Pantelleria-Monreale, una trasferta che nasconde mille insidie

L'anno scorso arrivò una brutta sconfitta, di cui bisognerà fare tesoro. Si gioca alle 13,30

MONREALE, 1 novembre – Non dovrà essere una gita. E nemmeno un'allegra scampagnata. Sarà un impegno arduo e pieno di insidie. Provare a ricordare quello della scorsa primavera per conferma. Sarà quello che il Monreale calcio a 5 affronterà domani, nella difficile trasferta di Pantelleria.

La partita è valevole come recupero di quella che non si è giocata nella prima giornata, quando l'indisponibilità dei posti in aereo costrinse la società biancazzurra a chiedere il rinvio alla federazione. Domani, invece, si giocherà ed al campo di contrada Khamma, quartier generale della formazione pantesca, ci sarà da soffrire. E ci sarà da soffrire tanto per una serie di ragioni. Innanzitutto perchè il Pantelleria è formazione ostica e, soprattutto sul proprio campo, riesce a mettere in difficoltà più di un'avversaria. Poi perchè chi si reca nell'isola pantesca lo fa dopo una trasferta non molto agevole, con levataccia mattutina, trasferimento in aeroporto e quindi di corsa al campo, non sempre, quindi, arrivando al fischio d'inizio nelle migliori condizioni psicofisiche. E poi, perchè – e il Monreale lo ha sperimentato l'anno scorso – a vedere l'incontro si presenta tutto il paese, che fa, comprensibilmente, un tifo infernale.

Ci sono tutte le premesse quindi, per assistere ad un match vero, di quelli che appassiona coloro che seguono con interesse questa disciplina. E questo il Monreale lo sa bene. Si gioca alle 13,30 un orario che rende possibile al Monreale l'imbarco pomeridiano per il volo di ritorno.
E' chiaro che i biancazzurri di mister Buccheri non andranno a Pantelleria per vedere lo Specchio di Venere, né per comprare i celebri capperi. Andranno con il preciso scopo di tornare a casa con tre punti in tasca, che ne rilancerebbero le quotazioni in classifica. Di fronte, però, come detto, troveranno una formazione arcigna, che non molla mai fino all'ultimo pallone e che farà di tutto per festeggiare di fronte ai propri tanti e calorosi sostenitori.
La partita, compatibilmente con le condizioni meteo, sarà trasmessa in telecronaca diretta sulla pagina facebook di Monreale News.
Palla al centro alle ore 13,30. Fischieranno i signori Giuseppe Catania ed Emanuele Nazareno Di Gregorio, entrambi della sezione etnea.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna