Il Palermo espugna il Vallefuoco e interrompe l’imbattibilità del Giugliano in casa

0-1il risultato finale, al 36’ la sblocca di nuovo Felici

MUGNANO DI NAPOLI, 1 dicembre – Dopo la vittoria contro l’ACR Messina tra le mura amiche, il Palermo vince ancora grazie alla rete siglata da Mattia Felici nella trasferta campana, interrompendo la serie di 6 risultati utili casalingi del Giugliano, per la prima volta battuti tra le mura amiche.

Serie D, le aquile al cospetto delle tigri: il Giugliano attende il Palermo

Dopo la vittoria per 1-0 contro l’ACR Messina, i rosanero sfideranno domani il Calcio Giugliano allo stadio Vallefuoco di Mugnano: palla al centro alle 14.30

MUGNANO DI NAPOLI, 30 novembre – Il Palermo, che torna alla vittoria contro i cugini giallorossi dopo aver maturato 1 solo punto in due gare – 0-1 contro il Savoia e 0-0 contro la Palmese - sfiderà domani pomeriggio i gialloblu del Calcio Giugliano nella trasferta campana.

Il Palermo cade in casa contro il Savoia: prima sconfitta stagionale, ma a vincere non è lo sport

0-1 il punteggio finale. Al 75’ Diakite interrompe l’imbattibilità dei rosanero

PALERMO, 10 novembre – La prima sconfitta stagionale per il Palermo arriva dopo 10 vittorie consecutive, proprio tra le mura amiche, contro un Savoia che fin dai primi secondi di gara ha cercato di spostare la dimensione agonistica sul nervosismo. Tuttavia, oggi, il vincitore è soltanto il Savoia e non il gioco del calcio.

10 in pagella per i rosanero: il Palermo asfalta il Corigliano Calabro e vola a quota 30 punti

6-0 il punteggio finale. In rete Ficarrotta, Martin, doppietta di Ricciardo, Martinelli e Sforzini

PALERMO, 3 novembre – Voto 10 in pagella per il Palermo, come 10 è il numero di vittorie consecutive da inizio campionato, travolgendo un Corigliano Calabro prossimo al fallimento che, nonostante l’unica rete dei rosanero, dopo il primo quarto d’ora di gioco, aveva già consegnato l’inerzia della partita alla squadra palermitana.

Calcio, la Nazionale italiana dei trapiantati diventa campione d’Europa

In squadra i partinicesi Domenico Agnello ed Antony Tortomasi

PARTINICO, 26 ottobre – La nazionale italiana di calcio trapiantati, guidata in panchina dall'esperto Giorgio Enzo (57enne roccioso ex mediano di Atalanta, Torino, Lecce ed Ascoli a cavallo fra gli anni 80 e 90), e con i campo gli encomiabili "alfieri" partinicesi Domenico Agnello (41enne, pasticciere, trapiantato di reni nel 2008) ed Antony Tortomasi (38enne, meccanico e concessionario di auto, donatore), è campione d'Europa.

L'ex patron del Palermo Calcio Zamparini va all'attacco contro i tifosi:''Fallimento? Colpa dei palermitani''

L'imprenditore friulano: "Hanno distrutto un club"

PALERMO, 24 ottobre – A soli cinque giorni dalla notizia ufficiale del fallimento del club rosanero, l'ex presidente Maurizio Zamparini, in risposta alle accuse mossegli in questi mesi da numerosi tifosi, ha voluto rilasciare un'intervista al quotidiano online PalermoToday, inveendo con grande disappunto contro tutto l'ambiente palermitano, dai sostenitori agli azionisti. 

Il Palermo ''vince e convince'' a Biancavilla e fa il vuoto in classifica

2-1 il punteggio contro l'undici dell'ex Mascara

BIANCAVILLA, 13 ottobre – I rosanero vincono e convincono (2-1) allungando, per la settima volta, la scia di vittorie consecutive. Nonostante la mancata presenza dei supporters palermitani, in quel di Biancavilla, per ovvi motivi geografici, il Palermo porta a casa tre punti preziosi che contribuiscono, a sua volta, di staccarsi dal secondo posto di ben 6 punti, considerata la vittoria del Roccella in casa, per 1 a 0, contro l’Acireale.

Calcio, l'Asd Monreale incontra il sindaco Arcidiacono in Sala Rossa

Arcidiacono: "Il Monreale deve tornare a rappresentare la città". LE FOTO

MONREALE, 31 agosto – E' stato un incontro piacevole e cordiale quello avvenuto oggi all'interno della Sala Rossa tra la società dell'ASD Monreale e il sindaco Alberto Arcidiacono, che ha tenuto a sottolineare più volte, rivolgendosi ai giovani calciatori, il senso di onore e di appartenenza che accompagna la maglia e chi la indossa. 

Calcio, il Palermo si congeda da Petralia Sottana

Il saluto del commissario del Parco delle Madonie, Totò Caltagirone

PETRALIA SOTTANA, 22 agosto – Si conclude la fase madonita della preparazione pre campionato del Palermo Calcio. Ai giocatori, allo staff tecnico e alla dirigenza il saluto del Commissario del Parco delle Madonie Totò Caltagirone:

La favola di Marco Carabillò: dal Florio di Aquino al Cagliari

Gioca da difensore centrale. In rossoblu disputerà il campionato degli Allievi Nazionali

PALERMO, 5 agosto – Se il sogno si avvererà lo sapremo soltanto fra un po' di tempo, quando gli elementi in mano potranno essere più concreti. Solo allora sapremo se il giovane Marco Carabillò, 16 anni, originario di Palermo, potrà giocare in serie A.

Vittoria sofferta del Palermo al Renzo Barbera contro il Licata, ma è l'ottava di fila

2-1 il punteggio finale, a Maltese rispondono Felici e Santana

PALERMO, 20 ottobre – “Siamo aquile”: questo il motto lanciato ad inizio stagione da parte della nuova società. Un incipit che si conferma, anche oggi, con i rosanero che riescono ad imporsi tra le mura di casa per 2 reti a 1, proprio nel giorno in cui, sull’altra metà campo, erano presenti ulteriori aquile, con lo stesso spirito guerrigliero, ma con “la divisa di un altro colore”, cifrando il cantastorie genovese.

Calcio, finisce senza reti tra Monreale e Parmonval

Tanta gente al Conca d’Oro. Sabato al “Lo Monaco" di Mondello la gara di ritorno

MONREALE, 1 settembre – Pareggio a reti inviolate tra Monreale e Parmonval nella gara di oggi pomeriggio nella partita che valeva per i sedicesimi di finale della coppa Italia di categoria, ma soprattutto per mettere benzina al motore in vista dell’inizio di campionato.

Calcio: i Florio piazzano il giovane Marino al Trapani

Anche lui proviene dal disciolto Palermo calcio

PALERMO, 6 agosto – Fra le prime conseguenze che ha determinato il fallimento della vecchia società del Palermo calcio c’è l’esodo di tanti giovani calciatori. Tante giovani promesse che hano lasciato la maglia rosanero in cerca di fortuna altrove.

Calcio, il monrealese Matteo Lanza approda al Trapani

Proviene dal disciolto Palermo calcio. Giocherà nei Giovanissimi Nazionali

MONREALE, 2 agosto – Piccoli campioncini crescono e da bambini, pian piano, si trasformano in calciatori, sperando, chissà, che gli eventi possano riservare loro un futuro roseo. In questo confida anche il piccolo Matteo Lanza, 14 anni, che dalle formazioni giovanili del disciolto Palermo calcio approda al Trapani.