Rifiuti: bonificata la zona di Strazzasiti

Il problema adesso è il percolato che si è riversato nel terreno

MONREALE, 10 gennaio – Primo importante passo verso la bonifica completa di Strazzasiti. A partire dalle prime ore del giorno, gli operati dell'Ato Palermo 2 hanno rimosso le decine di tonnellate che si erano accumulate ai bordi della strada e che impedivano pure il normale transito veicolare. Il problema era stato trattato nei giorni scorsi da Monreale News, a seguito delle numerose lamentele degli abitanti della zona.

Caputo: "Per l'emergenza rifiuti servono misure forti"

Il conferimento avverrà ancora a Mazzarrà Sant'Andrea, in attesa di individuare una sede più vicina nel Palermitano

MONREALE, 10 gennaio - Si è conclusa con un incontro urgente con l'assessore regionale all'Energia Giosuè Marino e il dirigente generale del Dipartimento regionale per l'Acqua e i Rifiuti, Enzo Emanuele, l'assemblea dei sindaci dell'Ato Palermo 2, convocata dal presidente Salvino Caputo.

Rifiuti: ormai al collasso la situazione di Strazzasiti

Ieri sera incendiata la discarica nei pressi dell'Acqua Park

MONREALE, 9 gennaio - Anno nuovo, rifiuti vecchi. È la constatazione amara di chi effettua un breve giro per il circondario di Monreale. In alcune zone gli uomini dell'Ato Palermo 2 sono riusciti a fare una bonifica, in altre, ancora, la spazzatura ingombra con suoi serpentoni anche la carreggiata stradale. Ad essere ripulite sono state le discariche di via Linea Ferrata, di bivio Pensabene e di Giacalone, nei pressi del bivio Fiore.

Vicini alla conclusione i lavori del complesso "Guglielmo II"

Si tratta della più costosa opera pubblica mai eseguita a Monreale

MONREALE, 8 gennaio - E' questo l'anno più atteso dai monrealesi, per quel che riguarda il completamento dei lavori nel complesso monumentale "Guglielmo II", per assumere il ruolo della centralità economica della città normanna. Se tutto andrà per il verso giusto, come sperano in tanti, sarà Filippo Di Matteo il sindaco (dopo quattro suoi predecessori) a tagliare il nastro della completa trasformazione dell'ex monastero dei benedettini nel più costoso e laborioso restauro di tutti i tempi eseguito a Monreale.

Via libera in giunta al piano triennale delle opere pubbliche

Di Matteo: "Priorità ad edilizia scolastica, tempo libero e riqualificazine urbana”

MONREALE, 8 gennaio – La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Filippo Di Matteo, ha approvato nell'ultima seduta il programma delle opere pubbliche per il triennio 2011-2013. «L'obiettivo prioritario dell'amministrazione - spiega una nota del Comune - è stato quello di dare spazio alle opere legate alla salvaguardia ambientale, come previsto dal decreto legislativo n. 152/2006 ed è per questo che è stato inserito tra gli interventi prioritari il completamento delle reti fognarie, prime fra tutte quella della frazione di Pioppo ed il completamento dell'impianto di depurazione di Grisì.

Concluse le manifestazioni legate alle festività natalizie

Grande successo di pubblico per il presepe di Pioppo e per il concerto di Piano Geli

MONREALE, 8 gennaio – Si sono concluse nel giorno dell'Epifania le manifestazioni legate al periodo natalizio, organizzate a Monreale e nelle frazioni. Grande successo per il presepe vivente realizzato a Pioppo dal "Comitato Pioppo Comune", che giovedì sera si è chiuso con la visita del sindaco Filippo Di Matteo e dell'assessore Giuseppe La Corte. Altrettanto positivo è stato il riscontro per il concerto di Piano dei Geli, eseguito nella cappella di Santa Scolastica del coro polifonico "Cantate Omnes", guidato dal maestro Gianfranco Giordano, assieme a soprani e tenori, accompagnati da pianoforte e percussioni, che si sono esibiti con canti natalizi.

Furto di energia elettrica, 2 arresti a San Martino delle Scale

Entrambi condannati a quattro mesi, con pena sospesa

MONREALE, 7 gennaio - Nell'ambito dei continui servizi di controllo disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo, finalizzati al contrasto dei furti di energia elettrica, i carabinieri della stazione di San Martino delle Scale hanno tratto in arresto per furto aggravato e continuato di energia elettrica, Maria e Vincenzo Cusumano, rispettivamente 36enne e 34enne, commercianti del luogo.

Rifiuti: effettuata la bonifica in via Linea Ferrata

E' stato necessario l'intervento di mezzi straordinari per prelevare l'enorme mole di spazzatura

MONREALE, 7 gennaio – È stata avviata stamattina l'opera di bonifica dello svincolo di via Linea Ferrata, nei pressi della galleria che conduce fino a piazzale Cirba. Gli operai dell'Ato, al lavoro sin dalle prime ore dell'alba, stanno rimuovendo le diverse tonnellate di rifiuti che da diversi giorni giacevano nello spiazzale. Lo spettacolo era veramente indecente, perché, passi per il ritardo con cui è stata rimossa la spazzatura, ma il luogo era colmo di rifiuti d'ogni genere, che certamente non rientrano tra quelli "solidi urbani" frutto di una normale produzione domestica.

Incidente stradale alla circonvallazione, ferito un motociclista

Il conducente di un'auto si è allontanato alla vista dei Vigili Urbani, che adesso indagano

MONREALE, 7 gennaio – Un brutto incidente stradale, per fortuna senza vittime, si è verificato oggi  intorno alle 13 sulla circonvallazione di Monreale all'altezza dell'intersezione con via Prestituccio, davanti l'ingresso della parrocchia di Santa Teresa. Un motociclo di cilindata 125 condotto  da P.G., residente a Palermo, mentre percorreva la circonvallazione in direzione Palermo, giunto all'altezza  dell'intersezione con via Prestituccio, per  cause ancora da accertare, è stato  tamponato da un autoveicolo "Daihatsu Terios" che procedeva nella stessa direzione di marcia.

Altofonte, busta contenente proiettili al presidente del Consiglio comunale

Il sindaco, Enzo Di Girolamo: "La strada della legalità dà fastidio a qualcuno"

ALTOFONTE, 7 gennaio - Una busta con due proiettili è stata recapitata al presidente del Consiglio comunale di Altofonte, Nino Di Matteo. L'amara scoperta l'esponente politico altofontino l'ha fatta presso la sede del patronato Itaco, che gestisce nella piazza principale del paese. «Rimango a bocca aperta – dice l'interessato – E' un gesto che non riesco proprio a capire. Ho buoni rapporti con tutti e ricopro, tra l'altro, un ruolo che non gestisce nulla, se non le sedute del Consiglio comunale. Penso, quindi, che sia un gesto di natura politica. Evidentemente a qualcuno non va giù l'indirizzo di trasparenza e legalità che stiamo portando avanti ad Altofonte».

Rifiuti: ancora difficile la situazione di Strazzasiti

E' lungo circa 30 metri il serpentone di spazzatura sulla strada della borgata

MONREALE, 7 gennaio – Procede a macchia di leopardo l'opera di bonifica dei numerosi luoghi del circondario di Monreale invasi da tonnellate di rifiuti. Oggi gli operai dell'Ato, avvalendosi di mezzi straordinari, hanno rimosso la grande quantità di spazzatura d'ogni sorta che stazionava in via Linea Ferrata, davanti l'ingresso della galleria. Bonifica ancora da effettuare, invece, a Strazzasiti, dove i rifiuti continuano ad aumentare, rendendo difficile pure il passaggio con le auto.

Rifiuti: situazione ormai insostenibile in via Linea Ferrata

Il serpentone ostruisce gran parte della carreggiata stradale

MONREALE, 6 gennaio - E' arrivata a livelli ormai insopportabili la quantità di rifiuti presenti lungo la via Linea Ferrata, all'altezza dell'imbocco della galleria che arriva fino a piazzale Cirba. Un lungo serpentone di spazzatura ostruisce gran parte della carreggiata, fino a rendere difficile il transito delle automobili. Allo spettacolo si aggiunge un pessimo cattivo odore, che si propaga nell'aria e che la rende irrespirabile.

Premio Donnattiva 2011: Pippo Baudo come testimonial?

Lo ha chiesto il presidente dell'associazione, Stefania Sciortino al noto presentatore catanese

MONREALE, 5 gennaio – Pippo Baudo potrebbe essere il testimonial del premio "Donnattiva 2011", organizzato dall'omonima associazione monrealese. La disponibilità del noto presentatore siciliano è arrivata nel corso di un breve incontro tra il presidente dell'associazione, Stefania Sciortino e lo stesso artista.

Le nuvole coprono il sole, delusione per chi aspettava l'eclissi

Gli appassionati, però, potranno consolarsi con l'eclissi di luna, in programma il 15 giugno di quest'anno

MONREALE, 4 gennaio – È rimasto deluso chi è stato per oltre un'ora col naso all'insù, nel tentativo di vedere l'eclissi di sole parziale che si è verificata stamattina. Dalla nostra cittadina il sole era quasi completamente coperto dalle nuvole ed – a meno di essere attrezzati di speciali apparecchiature – era difficile cogliere il fenomeno in maniera semplice.

Consiglio comunale: assente l'amministrazione, seduta senza risultati

L'assemblea sarà riconvocata per discutere i punti all'ordine del giorno

MONREALE, 4 gennaio – Non è stata una seduta proficua per la maggioranza quella di oggi del Consiglio comunale. Convocato dopo il rinvio del 28 dicembre scorso, prima del quale era stata approvata la convenzione con l'assessorato regionale ai Beni Culturali per la gestione del Chiostro dei Benedettini, il Consiglio ha rimandato ad altra data il punto 9 dell'ordine del giorno, che recitava testualmente : "Progetto di valorizzazione dei sistemi e sviluppo delle competenze in rete tra sponde e città del Mediterraneo. Presa d'atto del Piano Strategico per l'Apertura Internazionale del Territorio del Comune di Monreale".

Beni confiscati: 35 persone rispondono al bando del Comune per la gestione del caseificio appartenuto a Bommarito

Adesso dovrà essere costituita una cooperativa

MONREALE, 6 gennaio - Trentacinque persone hanno risposto al Bando Pubblicato dall'Ufficio Speciale per i Beni confiscati del Comune di Monreale per la gestione del caseificio confiscato al boss Bernardo Bommarito. Dovrà quindi essere costituita con questo personale che verrà selezionato, una cooperativa sociale per l'assegnazione del bene, che dovrà essere utilizzato per finalità sociali ed imprenditoriali.

Buche stradali a San Martino, i residenti: "Il Comune intervenga"

Arduino (Pdl): "In caso di sinistri stradali il Comune sarà chiamato a rispondere"

MONREALE, 5 gennaio – Mentre a Monreale l'amministrazione si impegna per fare "rattoppare" le strade deteriorate, «quelle della frazione di San Martino delle Scale sono invase dalle buche, in particolare la S.M.22 (probabilmente anche a causa delle abbondanti piogge dell'ultimo periodo). Si tratta, è evidente, di una possibile situazione di pericolo per i cittadini, soprattutto per i cittadini che viaggiano in bicicletta o in moto».

Sanità, sale da 9.000 ad 11.000 punti Isee l'esenzione ticket

L'assessore Russo: "Saranno esentati dal ticket circa i due terzi dei siciliani"

PALERMO, 4 gennaio – È stata innalzata, da 9.000 a 11.000 punti Isee, la soglia massima di esenzione dal costo delle prestazioni sanitarie di specialistica ambulatoriale. Il decreto, annunciato alla fine dello scorso anno, è stato firmato dall'assessore regionale per la Salute Massimo Russo. Grazie a questa decisione, saranno esentati dal ticket circa i due terzi dei siciliani secondo quanto emerso dalla simulazione che è stata effettuata con gli ultimi dati Istat disponibili.

Un incendio notturno distrugge due auto e danneggia appartamento

Il rogo si è verificato poco prima dell'una in via Benedetto Balsamo

MONREALE, 4 gennaio – Un incendio divampato nella notte ha distrutto due macchine ed ha danneggiato gravemente il prospetto di un'abitazione. È avvenuto stanotte, intorno all'una, in via Benedetto Balsamo, nel popolare quartiere della Baviera. Le fiamme, per cause che devono ancora essere accertate, si sono propagate da una Seat Leon del 2008, in uso ad un giovane di 21 anni, incensurato.

E' monrealese il primo bambino nato in Sicilia nel 2011

Si chiama Ludovico Randazzo, pesa 3 chili. E' venuto alla luce un minuto dopo la mezzanotte

MONREALE, 3 gennaio – E' monrealese il primo bambino nato in Sicilia nel 2011. Si tratta di Ludovico Randazzo, un bimbo di tre chili, nato un minuto dopo la mezzanotte. Alla riuscita del parto (naturale), avvenuto all'ospedale "Vincenzo Cervello" di Palermo, hanno contribuito i dottori Francesco Gentile, Salvatore Cucciarè e Anna Spata.