Gelatopizza

Il Monreale spreca, ma non tradisce: per l’Alcamo non c’è scampo

7-5 dei biancazzurri che proseguono la corsa al terzo posto in classifica. LE FOTO

MONREALE, 16 marzo – Giriamola così: l’avere sprecato una infinità di occasioni da gol è servito a rendere la partita più viva ed a regalarle suspance. Altrimenti il match si sarebbe concluso ben prima del triplice fischio.

Volendosi arrabbiare un po’, invece, possiamo dire che la caterva di gol mangiati avrebbe potuto riaprire un incontro che sembrava già morto e sepolto. Ma tant’è. L’importante era mettersi in tasca tre punti e proseguire la corsa al terzo posto della classifica, in attesa, chissà, di tempi migliori. Contro l’Alcamo è finita 7-5 una partita che il Monreale ha ben giocato contro un avversario tosto e coriaceo, che ha venduto cara la pelle e che ha fatto di tutto per rendere difficile la vita ai padroni di casa.  Match gradevole ed anche applaudito dal pubblico, che, ancora una volta, non ha fatto mancare il proprio sostegno ad una squadra che sta facendo come si deve il proprio compito, conducendo un campionato di vertice, che porterà ai sempre più probabili playoff.


Volendo tirare, solo per un attimo le orecchie alla squadra, va sottolineato che una condotta così sprecona in altre circostanze sarebbe potuta costare cara al Monreale e che se stavolta ciò non è accaduto, non è detto che in altri casi non si possa verificare. Ma oggi, però, va sottolineata la bella prestazione della squadra, che ha espresso un bel gioco e che ha messo a segno gol di pregevole fattura, come difficilmente si vede su questi campi.
Il Monreale è passato in vantaggio all’8’ con Catalano che ha difeso un pallone alla “Ibra” ed ha fatto secco il portiere avversario (Cusenza) oggi davvero bravo.
L’Alcamo è pervenuto al pareggio al 18’ con Ferrara, prima del tap-in vincente di Parisi al 23’ per il momentaneo 2-1. Nel finale di tempo il Monreale perdeva palla banalmente e consentiva a Butera di impattare il risultato. Prima del fischio di metà gara l’Alcamo, addirittura, sprecava la palla del 3-2, quando Giuliano si opponeva alla grande al tiro libero battuto dallo stesso Butera. Nella ripresa il Monreale allungava il passo andavano in rete ancora Catalano, poi Pitarresi (splendido l’assist di Ibra), quindi gli under “terribili” Marchese e Sorrentino. L’Alcamo rialzava la testa con Stellino e Messana (quest’ultimo su calcio di rigore), ma il punto esclamativo lo metteva Michele Palazzotto, con un bellissimo gol al 29’. A tempo scaduto il gol di Stellino serviva solo a rendere meno amaro il passivo per gli alcamesi, ma non cambiava la storia della partita.
Sabato prossimo si va a Pantelleria, per una trasferta insidiosa contro una compagine di fronte alla quale diverse squadre quest’anno ci hanno lasciato le penne. Servirà ancora un grande Monreale, possibilmente più cinico e meno sprecone.

 

Domani Monreale-Sporting Alcamo per cancellare lo “schiaffo” dell’andata

I biancazzurri tornano al “Giotti” per cercare i tre punti contro la compagine trapanese

MONREALE, 15 marzo – Il memorandum dovrà essere la partita d’andata. Una “sciagurata” partita in cui il Monreale forse prese l’impegno un po’ sottogamba e rimediò uno schiaffo che ancora brucia. Contro lo Sporting Alcamo domani, quindi, l’errore non dovrà essere ripetuto.

Il Monreale torna al successo: contro il Palermo Futsal finisce 5-3

Tre punti preziosi dopo la sconfitta di Marsala. LE FOTO

MONREALE, 9 marzo – Tre punti per tornare a sorridere e riprendere il cammino in classifica. Tre punti per dimenticare Marsala e ricordare a tutti che il Monreale è più vivo che mai. Tre punti, infine, per chiudere nel migliore dei modi questo doppio impegno in trasferta e prepararsi nel migliore dei modi al ritorno al campo Giotti contro lo Sporting Alcamo, in programma sabato prossimo.

Domani Palermo Futsal-Monreale, per dimenticare Marsala e proseguire la corsa

Difficile l’impegno contro gli 89ers impegnati nella lotta salvezza

MONREALE, 8 marzo – La settimana è trascorsa in maniera serena, ma soprattutto determinata: la sconfitta di Marsala, patita sabato scorso con l’appendice del lungo black-out, non sembra aver lasciato scorie. La squadra si è allenata con impegno e determinazione con l’intento fermo di tornare al successo già domani.

Calcio a 5: Serie D. L’Atletico Monreale fa il corsaro a Lascari

Finisce 7-9 dopo un match dominato sotto tutti gli aspetto

LASCARI, 3 marzo – L’Atletico Monreale nella trasferta di Lascari vince non senza soffrire. Finisce 7-9 per gli atletici. Una partita che vedeva dopo i primi 10 minuti l’Atletico Monreale già avanti per 3 reti a zero e poi chiudere la prima frazione di gioco con il risultato di 1-5, evidenziando il netto distacco in classifica tra le due formazioni.

Distrazioni e black-out, il Monreale cade a Marsala

I lilibetani vincono con merito, ma è giallo sull’interruzione del match di più di 40’. LE FOTO

MARSALA, 2 marzo – Se regali un tempo abbondante ad un avversario tosto che non chiede di meglio, è difficile che tu possa fare risultato. Al Monreale calcio a 5 è capitato oggi di fronte al Marsala Futsal in una partita in cui per una frazione almeno l’atteggiamento non è stato quello delle giornate migliori.

Domani Marsala Futsal-Monreale, un altro importante esame di maturità

Trasferta ostica in casa dei lilibetani che lottano per un posto nei playoff

MONREALE, 1 marzo – Stavolta le condizioni meteo, che peraltro sembrano buone, non avranno alcun ruolo, né alcuna influenza su match. E così, dopo la partita giocata contro il Partinicaudace in un clima polare sabato scorso, il Monreale potrà affrontare il Marsala Futsal, concentrandosi soltanto sugli avversari e non pensare al tempo.

Calcio a 5: Serie D. L’Atletico ne fa cinque e prosegue la sua rincorsa alla vetta

Battuto il Pollina Finale dopo la battuta d’arresto di una settimana fa. LE FOTO

MONREALE, 24 febbraio – L’Atletico Monreale serve la cinquina ai danni del Pollina Finale e conferma la sua imbattibilità al campo Archimede, vero e proprio fortino con 7 vittorie su 7 gare giocate in casa. Rimane così a un punto dal Real Phoenix che venerdì sera ha battuto lo Sporting Termini per 4-2 confermando il primato in campionato.

Vittoria sotto la bufera, il Monreale piega anche il Partinicaudace

I biancazzurri trionfano per 6-4, dopo essere stati sotto per 4-2. LE FOTO

MONREALE, 23 febbraio – Più forte del freddo, più forte del gelo. Soprattutto più forte di un agguerritissimo Partinicaudace che ha lottato su ogni palla e che ha fatto vedere i sorci verdi. Il Monreale calcio a 5 vince in rimonta una partita giocata in un clima siberiano e conferma la sua seconda posizione di classifica.

Calcio a 5: Serie D. L’Atletico Monreale naufraga a Termini

Secca sconfitta per 6-0, ma mercoledì c’è la possibilità del riscatto nella sfida di Coppa. LE FOTO

TERMINI IMERESE, 17 febbraio – L’Altetico Monreale scivola malamente a Termini ed esce sconfitto per 6-0 contro lo Sporting. Essere andati in casa termitana con l’atteggiamento sicuro di chi è reduce da sette vittorie consecutive, tra campionato e coppa Trinacria, è stato fatale per la compagine monrealese.

Domani Vigor San Cataldo-Monreale C5, obiettivo: vincere il “mal di palazzetto”

Trasferta in terra nissena per i biancazzurri dopo il pareggio di una settimana fa

MONREALE, 15 febbraio – L’obiettivo è quello di andare a far punti pure in un impianto al coperto. Vincere quel “mal di palazzetto” che finora ha caratterizzato la stagione del Monreale calcio a 5. Tre le sconfitte maturate nel corso di questo campionato, tutte e tre quando non si è giocato sull’erba sintetica.

Domani Monreale-Partinicaudace, al ‘Giotti’ la partita di cartello della giornata

I neroverdi sono quinti in classifica, in piena lotta playoff

MONREALE, 22 febbraio – Fermarsi adesso sarebbe delittuoso. Sbancare il bellissimo palasport di San Cataldo e non dare continuità al successo contro la Vigor lascerebbe davvero tanti rimpianti. Per evitare tutto ciò, però, sarà necessario piegare un lanciatissimo Partinicaudace, forse una delle principali soprese del campionato. Il match sarà valido per la 20ª giornata del campionato di serie C1, 7ª di ritorno.

Monreale, il palazzetto stavolta è amico: a San Cataldo finisce in goleada

I biancazzurri vincono per 7-1, dominando dall’inizio alla fine. LE FOTO

SAN CATALDO, 16 febbraio – Il “mal di palazzetto” questa volta non ha lasciato strascichi e per la prima volta in questa stagione l’impianto indoor si rivela amico del Monreale calcio a 5. A San Cataldo, nello splendido impianto del “PalaMaira”, finisce 7-1 , al termine di una partita che ha avuto nella squadra biancazzurra l’unico padrone indiscusso.

Il Monreale spreca, il Real Trabia ringrazia: al Giotti finisce 4-4

I biancazzurri, largamente rimaneggiati, vengono agguantati all'ultimo respiro. LE FOTO

MONREALE, 9 febbraio – Se ci sia da essere contenti per non aver perso nonostante le assenze numerose, o scontenti per non avere portato i tre punti a casa, è difficile da dire. Forse un po' l'uno, un po' l'altro. Però mancare la vittoria per aver subìto due gol al 30' ed al 33' della ripresa un po' di travaso di bile rischia di provocarlo.