Altofonte, successo di pubblico ieri sera per la proiezione del film di Pif

L’iniziativa rientra fra quelle volute da Addiopizzo per sensibilizzare ad una cultura antiracket

ALTOFONTE, 24 novembre – Alla presenza degli alti gradi dei carabinieri, della Polizia di Stato della Guardia di Finanza, di autorevoli esponenti della magistratura e delle autorità politiche locali che hanno voluto testimoniare la presenza della stato nel territorio, ieri sera in occasione della proiezione del film di Pif “La mafia uccide solo d’estate”, il salone della Parrocchia Santa Maria ha registrato il pienone.

Questa sera Pif ad Altofonte per partecipare all’iniziativa organizzata da Addiopizzo

Appuntamento alle 21 nel salone parrocchiale di San Maria di Altofonte

ALTOFONTE, 23 novembre – Nell’ambito delle iniziative organizzate da “Addiopizzo” ad Altofonte, che andranno avanti fino a sabato 25 novembre, che coinvolgono cittadini, studenti, insegnanti, operatori economici, istituzioni civili, militari e religiose, questa sera alle 21 nel salone della parrocchia Santa Maria di Altofonte sarà proiettato il film di successo “La mafia uccide solo d’estate”.

L’Altofonte non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Cinque Torri

Non basta ai parchitani la supremazia territoriale. Domenica è sfida alla capolista Partinicaudace

ALTOFONTE, 20 novembre – L’Altofonte non riesce più a vincere. Dopo la sconfitta della scorsa settimana subita dal Campobello ed un pareggio nella gara di andata degli ottavi di Coppa giocata in settimana, la squadra di Colombo si fa bloccare in casa col risultato di 0-0 dal Cinque Torri Trapani.

 

L’altofontino Alessio Terrasi primo degli italiani nella maratona di Valencia

Ottimo risultato nell’esordio sulla distanza dei 42,195 chilometri

VALENCIA (SPA), 20 novembre – L’atletica altofontina continua a distinguersi oltre i confini nazionali. Ieri a Valencia, Alessio Terrasi nel suo esordio assoluto sulla distanza di 42 chilometri, con il tempo di 2 ore 19’47’’ si piazzato 1° tra i numerosi atleti italiani che hanno preso il via nella prestigiosa maratona internazionale riuscendo a tagliare il traguardo al 25° posto assoluto.

Altofonte, da oggi quattro giorni di sensibilizzazione sul consumo critico promossi da Addiopizzo

Il titolo è: “Denuncia collettiva: anche ad Altofonte si può fare”

ALTOFONTE, 20 novembre – Quattro giorni di incontri e attività su strada, che hanno preso il via oggi: il 20/22/23/25 novembre Addiopizzo promuoverà una serie di iniziative ad Altofonte dove saranno coinvolti cittadini, studenti, insegnanti, operatori economici, istituzioni civili, militari e religiose.

Villaciambra, tornano i fiori dove gli incivili avevano gettato i rifiuti

Ieri l’iniziativa alla presenza dell’amministrazione comunale

MONREALE, 20 novembre – Dopo che la settimana scorsa erano stati portati via i fiori e le piante che abitanti e studenti della frazione di Villaciambra avevano collocato lungo l’asse viario principale della frazione contro l’abbandono selvaggio di rifiuti, ricoprendo di nuovo i luoghi di sacchetti e rifiuti vari, ieri mattina la civiltà è tornata alla riscossa.

Real Parco, continua il trend negativo: a Regalbuto è sconfitta per 5-1

Il momento è sempre no. Assenti Prestigiacomo, Marchese, Giannola e Mannino

REGALBUTO, 19 novembre – Ieri è ripreso il campionato per il Real Parco. La squadra allenata di Mosca nella giornata precedente si era fermata per un turno di riposo giocando poi in infrasettimanale in Coppa di divisione. E ieri è arrivata un’altra sconfitta, col punteggio di 5-1.

Pugilato, Bentivegna vince ancora e ora sogna il titolo italiano

Il superleggero altofontino ha battuto Davide Calì di Pavia

CASTELVETRANO, 18 novembre – Non smette di vincere Giancarlo Bentivegna Il superleggero della palestra Popolare Palermo vince ancora in quel di Castelvetrano dominando ognuna delle otto riprese contro un forte Davide Cali' pugile di Pavia anche lui in lizza per il titolo Italiano di categoria.

Altofonte, una grossa buca lungo la via Ferrovia Ovest, paura al volante per una donna

L’inconveniente ha determinato la rottura delle trasmissioni dell’auto

ALTOFONTE, 16 novembre – Brutta avventura per una donna monrealese ieri sera a causa di una grossa buca presente lungo la via Linea Ferrata nel tratto Ferrovia Ovest tra Monreale ed Altofonte, a causa della quale si sono rotti gli ingranaggi di trasmissione della propria auto, rischiando, inoltre, di causare un violenti incidente.