Dal 3 luglio a Villaciambra iniziano le attività della terza edizione di ‘'Tempo d’Estate’'

Sono aperte le iscrizioni

ALTOFONTE, 19 giugno – Anche quest’anno ritorna il “Tempo d’Estate ” organizzato dall’associazione parchitana Altofutura. Le attività che si svolgeranno dalle 8,30 alle 13 cominceranno il 3 luglio e continueranno sino al 31 luglio presso la scuola materna di Villaciambra. Le iscrizioni sono già aperte e i moduli possono essere ritirati presso la scuola.

Altofonte, oggi alle 16 in aula consiliare si parlerà de “Il Controllo della Tignola dell’Olivo – Monitoraggio soglia dell’intervento e difesa”.

L’incontro organizzato dal Comune e dal Sias di Sciacca è rivolto agli agricoltori

ALTOFONTE, 10 giugno – Nell’aula consiliare di Altofonte, oggi pomeriggio alle 16, si svolgerà un incontro tecnico, su “Il Controllo della Tignola dell’Olivo – Monitoraggio soglia dell’intervento e difesa”, rivolto agli agricoltori, organizzato dal Comune di Altofonte e dal Sias di Sciacca – UOS 6.10 Agrometeorologia Servizi innovativi e ricerca in agricoltura dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, nell’ambito delle attività di supporto territoriale alla ricerca, sperimentazione e divulgazione delle innovazioni.

“In cammino verso l’Oreto”, domenica prossima la marcia che arriva al fiume

Diverse le organizzazioni che hanno aderito all’iniziativa

MONREALE, 2 giugno – In occasione del mese dei cammini e nella settimana in cui si celebra la giornata mondiale dell'ambiente, che si tiene il 5 giugno, il Comitato Pioppo Comune, i circoli Arci di Monreale Agrisocial e Link, e il comitato di Monreale Altofonte del cammino della Magna via Francigena hanno organizzato la manifestazione "In cammino verso l'Oreto".

Altofonte, domani sera si riunisce la consulta giovanile

L’incontro è aperto a tutti i giovani che vogliono fare parte dell’organismo

ALTOFONTE, 2 maggio – Domani sera, alle 21, presso il municipio di Altofonte si riunirà la consulta giovanile che si è insidiata a fine marzo eleggendo l’ufficio di presidenza composto, oltre dal sindaco Angelina De Luca che da statuto è il presidente, dal vice Pietro De Luca che sostituirà il presidente in tutte le funzioni in caso di assenza o impedimento, da Nando Bentivegna, Giuseppe Davì, Giuseppe Di Matteo, Alessio Innaimi e Cinzia Virga.

Stasera ai Cantieri Culturali della Zisa rappresentazione di Giacomina dell’autore parchitano Salvatore Cannova

Appuntamento allo “Spazio Franco” di Palermo (ore 21,15). Domani sera si replica

ALTOFONTE, 12 aprile – Dopo il successo, nella prima nazionale del 4 aprile e nella replica del 7, al Teatro Studio Uno di Roma, stasera alle ore 21,15, nell’ambito di Scena Nostra, debutta allo Spazio Franco (presso i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo) Giacomina una storia d’amore autobiografica del giovane autore parchitano Salvatore Cannova che cura anche la regia di questo spettacolo nato dal desiderio di ricordare.

“Giacomina” del regista parchitano Salvatore Cannova, al Teatro Studio Uno di Roma dal 4 al 7 aprile

Un racconto sul lato oscuro dell’animo umano che segue le vicende autobiografiche della nonna del regista

ALTOFONTE, 29 marzo – Al Teatro Studio Uno dal 4 al 7 aprile debutta in prima assoluta lo spettacolo “Giacomina”, scritto e diretto da Salvatore Cannova con protagoniste le attrici Clara Ingargiola ed Eletta Del Castillo. In scena un racconto delicato tratto da una storia vera che ha come tema il profondo ed oscuro male dell'anima: la depressione.

"Origine e fondazione della Real Badia di Parco", il manoscritto si presenta sabato 6 aprile

Appuntamento alle 16 presso la Chiesa Madre

ALTOFONTE, 27 marzo – Sabato 6 aprile, alle 16, nella Chiesa Madre di Altofonte sarà presentato il manoscritto "Origine e fondazione della Real Badia di Parco" del canonico Giovan Battista Lo Cicero. L’opera, riscoperta dopo due secoli, trascritta e pubblicata a cura di Rosalia Marfia e Serafina Sciortino, è la più antica monografia storica sull’origine e tradizione di Altofonte.

Domenica escursione del WWF tra Valle del Fico e Pizzo Orecchiuta

Appuntamento per tutti in via Ernesto Basile, piazzola adiacente ingresso Università e fermata metro Orleans, ore 8.30 partenza ore 8.45

ALTOFONTE, 26 febbraio – Le escursioni del WWF continuano, dopo una pausa dettata dal maltempo dei giorni scorsi, domenica 3 marzo con una facile escursione sui monti di Palermo. Il percorso inizia dalla Valle Fico, tra la borgata di Villaciambra e Altofonte.

Altofonte, domenica mattina c’è: “Asp in piazza”, diagnosi precoce gratuita contro diverse patologie

Appuntamento in piazza Falcone e Borsellino dalle 8,30 alle 13,30

ALTOFONTE, 26 marzo – Domenica prossima, 31 marzo, ad Altofonte in piazza Falcone e Borsellino dalle 8,30 alle 13,30 su richiesta dell'assessore alla Sanità Anna Lisa Marfia, sì svolgerà la manifestazione “Asp in Piazza” autorizzata dal commissario straordinario, Daniela Faraoni.

Altofonte, mercoledì pomeriggio assemblea cittadina sullo stato di attuazione del programma

Appuntamento in aula consiliare alle ore 17,30

ALTOFONTE, 18 marzo – Come previsto dal programma elettorale dello schieramento di maggioranza, dopodomani, mercoledì 20 marzo, alle 17,30 il sindaco di Altofonte Angelina De Luca, gli assessori ed i consiglieri comunali, nell’aula consiliare, terranno un’assemblea cittadina: tema all’ordine del giorno sarà lo “Stato d’attuazione del programma”.

Altofonte, domani pomeriggio incontro illustrativo sul Banco Farmaceutico

Appuntamento nel salone parrocchiale alle ore 16,15

ALTOFONTE, 11 gennaio – Domani ad Altofonte, presso la parrocchia di Santa Maria, si svolgerà un incontro illustrativo per la costituzione del banco farmaceutico. Oltre al banco alimentare che aiuta tante famiglie nel paese parchitano, si va costituendo in tanti paesi il banco farmaceutico, per sostenere le famiglie che non possono acquistare i farmaci spesso tanto costosi.

XXIII anniversario dell’uccisione di Giuseppe di Matteo, venerdì a San Giuseppe Jato con Libera per non dimenticare

Appuntamento al Giardino della Memoria alle ore 9

SAN GIUSEPPE JATO, 9 gennaio – “Un pezzo per volta si costruisce Memoria”. Con questa semplice frase, venerdì 11 gennaio, si celebrerà il XXIII anniversario dell’assassinio di Giuseppe Di Matteo, il figlio tredicenne di Santino Di Matteo, rapito il 23 novembre del ’93 in un maneggio di Villabate per far tacere il padre che aveva deciso di collaborare con la giustizia. A ordinare il suo assassinio fu Giovanni Brusca, facendolo sciogliere nell’acido l'11 gennaio del ’96, dopo 25 mesi di atroce prigionia.