Stanno bene i 25 parchitani in quarantena dopo il rientro in sede

(foto Massimo Merulla)

Provenivano da altri comuni italiani e dall’estero. Altri 9 hanno terminato il periodo di isolamento

ALTOFONTE, Sono 25 i parchitani, rientrati da altri comuni italiani o dall’estero, nel corso dell’emergenza coronavirus, che sono in stato di quarantena. Altri 9 hanno terminato il periodo di isolamento e sono stati autorizzati a uscire con le stesse limitazioni a cui tutti dobbiamo adeguarci.

La notizia è arrivata nella tarda serata di ieri dal sindaco Angelina De Luca, che nella stessa giornata ha sentito personalmente tutti i cittadini in quarantena, che hanno informato di non avere nessun sintomo da contagio da Covid-19, come anche i loro familiari. Al momento quindi non si hanno notizie negative, nè ufficiali e nemmeno ufficiose, di possibili contagi nel territorio parchitano.
Il sindaco di Altofonte si è adoperato direttamente per avere notizie dai parchitani in quarantena dopo che, insieme ad altri 40 primi cittadini della provincia di Palermo firmando una nota, diretta anche al presidente della regione Nello Musumeci , ha denunciato la carenza di informazioni ufficiali su casi di contagio nel territorio ed hanno chiesto ai vertici di Regione, Prefettura e Asp di intervenire urgentemente affinché sia attuato, in modo permanente, un protocollo di comunicazione ai sindaci dei procedimenti diagnostici.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH