Primarie PD, Altofonte in controtendenza: vince Martina

69 i votanti: 34 voti (60%) per Martina, 22 voti (38%) Zingaretti e 3 voti (2%) Giachetti

ALTOFONTE, 4 marzo – Certamente il primo dato che balza subito agli occhi è quello della partecipazione: un milione ed ottocentomila persone in tutta Italia si sono recate ai seggi del PD per votare alle primarie. Fra i tre candidati la spunta Zingaretti con il 66,4%, seguono Martina (20,70%) e Giachetti (12,71%). Matteo Renzi parla di “vittoria bella e netta”, aggiungendo “nessuna guerra da parte mia, come quella che io invece ho dovuto subire dal primo giorno”.

Per quanto riguarda le primarie celebrate ad Altofonte si può osservare chiaramente un risultato in controtendenza, 69 votanti di cui: 34 voti (60%) per Martina, 22 voti (38%) Zingaretti e 3 voti (2%)Giachetti; dunque tale dato rivela, a livello locale, la presenza di una componente “renziana” ancora maggioritaria.
L’ufficio di presidenza (presieduto dal dirigente provinciale del PD Salvatore Marfia) fa sapere che “anche ad Altofonte si è celebrata una bella festa di democrazia partecipata, nel pieno e puntuale rispetto delle regole congressuali, come noi siamo abituati a fare. Grazie a tutti i volontari e le volontarie che hanno organizzato e gestito il seggio di via Tumminello (attuale sede operativa del circolo PD) in modo sereno ed impeccabile. Il PD di Altofonte è più vivo che mai. I nostri auguri di buon lavoro a Zingaretti”.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna