Altofonte, i cittadini apprezzano quello che fa il comune per contrastare il contagio

(foto Pro Loco)

Il sindaco Angelina De Luca con un sentito messaggio ringrazia tutti quanti stanno collaborando per superare le difficoltà

ALTOFONTE, 24 marzo – Altofonte sta affrontando con spirito comune l’emergenza generata dalla diffusione del coronavirus, e fino ad oggi non si registrano nel territorio casi di contagio. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelina De Luca si sta impegnando al massimo per attuare misure per fronteggiare l’emergenza.

I cittadini informati costantemente, anche dalla nostra testata, sull’operato dell’amministrazione manifestano apertamente, soprattutto sui social, l’apprezzamento per l’operato dell’amministrazione. Il primo cittadino con un sentito messaggio ha voluto condividere i meriti, su quanto si sta facendo, con la cittadinanza e con tutti quanti stanno collaborando per affrontare il periodo difficile.
“Leggo molti messaggi di ringraziamento – scrive Angelina De Luca – vi ringrazio, ma non vanno solo a me, vanno a tutti coloro i quali stanno cercando di superare questa guerra che nessuno mai si sarebbe aspettata. Vanno a tutta la giunta, ogni giorno presente e che cerca di trovare soluzioni al disagio, vanno al presidente del Consiglio, che nel silenzio del suo lavoro si è messo a disposizione della comunità, vanno a tutti i consiglieri, maggioranza ed opposizione che contattati a qualsiasi ora del giorno e della notte, mi danno suggerimenti e supporto. Vanno ai dipendenti comunali, che con paura vengono a lavoro e che comunico domani attiveremo il tele lavoro, cioè chiederemo tutti gli uffici e lavoreranno da casa.

Vanno ai vigili urbani che nonostante i pochi presidi sanitari sono continuamente sul territorio. Vanno agli operatori ecologici e alla ditta Tech servizi srl, perché nonostante il grande momento di crisi e qualche incivile, fanno di tutto per tenere il nostro territorio pulito. Un ringraziamento agli insegnati che provano a dare un momento di normalità ai nostri figli. Un grazie alle attività commerciali che ogni giorno, con la paura nel cuore, ci permettono di acquistare i beni di prima necessità. Un grazie alle forze dell'ordine e a tutti i medici e gli infermieri di Altofonte, che salvano vite umane e che fanno di tutto per non contagiare le loro famiglie. Oggi mio figlio mi ha abbracciato e mi ha detto:"mammina ho paura, fuori c'è un mostro" . L'ho abbracciato e gli ho detto " sì, ma stando a casa morirà e saremo di nuovo liberi". Ringrazio tutti voi perché ad oggi non ci sono casi ad Altofonte. State a casa perché solo così vi salverete e salverete mio figlio”.

 

 

Alotta-Altofonte
Sicilinfissi
Sala - Banner piccolo - Altofonte