Altofonte, spento l’incendio che nella mattinata ha minacciato la Moarda

Intervenuto anche un Canadair per domare le fiamme

ALTOFONTE, 27 agosto – Si è da poco concluso (nelle ore pomeridiane) l’intervento di spegnimento dell’incendio che si è sviluppato a metà mattinata nella zona di Buttafuoco, nella fascia sopra Torrettella a ridosso della Moarda. Il fronte delle fiamme si era esteso ad oltre 400 metri prima dell’intervento di un Canadair, che si aggiunto nell’operazione spegnimento a due elicotteri ed agli uomini della Forestale, della Protezione Civile ed ai Vigili del fuoco.

La zona che ha interessato l’incendio non presentava molti alberi, ma una vegetazione spontanea già presa di mira anche a ridosso dell’inverno di due anni fa, quando nel giorno di Santa Lucia, favorite da un forte vento, le fiamme di un altro incendio appiccato nella zona, minacciarono anche alcune abitazioni e si estesero in prossimità della Moarda, rischiando di spingersi anche nel territorio di Piana degli Albanesi e di distruggere il più importante bosco che domina la Conca d’Oro.

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH