Lacrime e disperazione ai funerali di Federico Serio

(foto GdS)

Alle esequie del 16enne altofontino tanti compaesani, ma anche tanti alunni del liceo “Ernesto Basile”

PALERMO, 26 gennaio – Lacrime, disperazione, rabbia. C'era tutto questo ed anche di più all'interno della chiesa di San Francesco di Paola a Palermo, gremita come un uovo, dove sono stati celebrati i funerali di Federico Serio, il sedicenne motociclista altofontino deceduto lungo la strada statale Palermo – Sciacca, lo scorso martedì dopo uno scontro con una Volkswagen Golf, guidata da un ventitreenne, anch’egli di Altofonte.

Oltre ai familiari, parenti ed amici e conoscenti, molti dei quali arrivati da Altofonte, la chiesa era affollata da tanti alunni, professori e personale del liceo “Ernesto Basile” di Palermo, scuola frequentata da Federico. All’uscita dalla cerimonia il feretro è stato salutato anche dan umerosi motociclisti, che condividevano con Federico la passione per la vespa, che si sono dati appuntamento davanti la chiesa. La salma di Federico Serio sarà tumulata provvisoriamente in un cimitero di Palermo in attesa di disponibilità di posto nel cimitero di Altofonte.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna