Altofonte, in settimana Di Matteo nominerà gli altri due assessori

Delineata, frattanto, la composizione del Consiglio comunale

ALTOFONTE, 8 maggio – Giornata di ringraziamenti, di pacche sulle spalle e di abbracci per il neo sindaco di Altofonte, Antonino Di Matteo. Anche nel centro del "Parco", così come altrove, l'indomani del successo elettorale è il momento di festeggiare.

Stamattina Di Matteo è uscito di buon mattino da casa sua e lungo le strade altofontine è stato tutto un susseguirsi di incontri, baci, abbracci e ringraziamento dei concittadini che da ieri lo hanno proclamato sindaco. Da domani, però, sarà il caso di mettersi al lavoro e Di Matteo lo farà nominando, verosimilmente entro la settimana, gli altri due assessori che mancano alla composizione della sua giunta. In prima battuta, cioè prima della competizione elettorale, aveva nominato l’avvocato Francesca Reina e l’architetto Giuseppe Castellese.

Verso fine mese, invece, avverrà l’insediamento ufficiale in Consiglio comunale. Da una prima scorsa ai risultati elettorali, consultando l’elenco delle preferenze, è possibile, infine, stilare la composizione del nuovo Consiglio comunale di Altofonte. Va ricordato, in proposito che l’organismo sarà formato da dieci rappresentanti della lista “Insieme per Altofonte”, quella cioè che ha sostenuto la candidatura di Di Matteo e cinque della lista “Altofonte che cambia”, che faceva capo al candidato secondo classificato nella tornata elettorale, vale e dire Nicola Bozzi.

Ecco il probabile Consiglio: Marco Adornetto, Salvatore Anitra, Luigi Bentivegna, Filippina Cappellino, Alessandro Daidone, Anna Lisa Marfia, Salvatore Marfia, Gaspare Pandolfo, Giovanni Pileri e Salvatore Polizzi (Insieme). Annalisa Acquaviva, Gioacchina Castellese, Claudio Corsale, Angelina De Luca, e Gioacchino Donia (Altofonte che cambia).

 

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH