“Insieme per Altofonte” mostra i muscoli, ma ancora è corsa a tre

Molto partecipata l’assemblea cittadina che si è tenuta sabato pomeriggio

ALTOFONTE, 3 aprile – Archiviata l’esperienza politica a sostegno dell’amministrazione Di Matteo, “Insieme per Altofonte” volta pagina e si organizza in vista delle prossime amministrative di giugno. Sabato pomeriggio nell’affollato salone parrocchiale “Monsignor Cataldo Naro”, si è svolta un’assemblea cittadina che ha visto presenti, oltre coloro conosciuti per l’impegno politico, anche numerosi cittadini, mai coinvolti in attività pubbliche, che per la prima volta hanno voluto esporsi per fare conoscere le loro critiche, opinioni e proposte.

L’incontro ha rappresentato un momento di confronto e analisi sull’attuale situazione amministrativa del paese, ed anche di coinvolgimento dei cittadini nella scelta del candidato sindaco della coalizione per le prossime elezioni amministrative di giugno che vede in campo, dopo avere sciolto le riserve, il tre volte sindaco Enzo Di Girolamo, l'architetto Angela Busellini già vice-sindaco ed assessore in precedenti amministrazioni e il giovane Salvo Marfìa ex presidente del consiglio comunale.
All’inizio dell’assise, Daniele Di Carlo e Marco Adornetto, due dei “reggenti” della coalizione, in carica dopo le dimissioni del segretario politico del PD Pandolfo, con una dettagliata analisi hanno relazionato sulle motivazioni che hanno portato alla scelta di non dare seguito al percorso amministrativo guidato dal sindaco Nino Di Matteo, evidenziando la necessità di coinvolgimento della cittadinanza per le future scelte politiche.

Raramente, o forse mai, ad Altofonte si era assisto ad una partecipazione così ambia ed aperta al dibattito politico: parecchi intervenuti tra i quali anche alcuni imprenditori, persone impegnate nel sociale e comuni cittadini hanno esposto chiaramente la loro visione sull’attuale realtà altofontina, esponendo le problematiche e suggerendo possibili soluzioni. In molti hanno anche reso pubblica la loro preferenza tra i tre candidati a sindaco della coalizione. Molto soddisfatto per le numerose preferenze espresse sulla sua candidatura Salvo Marfia. Sia Enzo Di Girolamo che Angelina Busellini, invece, si sono dichiarati pronti ad affrontare le eventuali primarie a testa alta, forti della loro storia personale e delle loro passate esperienze amministrate che giudicano positive.

Domani sera, tenendo anche conto delle indicazioni arrivate dall’assemblea cittadina il direttivo di “Insieme per Altofonte” si riunirà per stabilire il percorso programmatico da intraprendere e decidere come scegliere il candidato sindaco della coalizione. Al momento sembra probabile il ricorso alle primarie ma non si esclude una scelta unitaria.

 

FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH