Altofonte, nascondevano hashish e marijuana nel forno a legna: due giovani arrestati dai carabinieri

L’azione è stata condotta dai carabinieri della Stazione

ALTOFONTE, 8 luglio - I  della Stazione di Altofonte hanno tratto in arresto S.G. 20enne ed un 17enne, entrambi palermitani, perché trovati in possesso di un ragguardevole quantitativo di droga, confezionato e diviso in dosi.

I militari dopo diversi servizi di osservazione, sospettando che i due potessero detenere sostanza stupefacente all’interno di un garage, hanno proceduto ad una perquisizione locale, a seguito della quale, ben occultato in un forno in muratura hanno rinvenuto 27 dosi di marijuana e 21 dosi di hashish, per un peso complessivo di circa 70 grammi, nonché un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.
Le autorità giudiziarie, ordinaria e per i minori, hanno disposto il regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo per il maggiorenne, mentre il minore è stato accompagnato presso il Centro Malaspina. Nella giornata odierna gli arresti sono stati convalidati ed i due sono stati rimessi in libertà.


FORM_HEADER

FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH